Terme di Wiesbaden

Wiesbaden si trova nella regione tedesca dell’Assia, posta nel cuore della Germania, e si trova a pochi chilometri dalla più famosa Francoforte sul Meno, che la precede come numero di abitanti del Land di appartenenza.

Altre importanti città storiche si trovano nei pressi della cittadina termale di Wiesbaden, come Magonza, che è praticamente confinante, e Worms che si trova circa ad una ventina di chilometri.

Come arrivare:

Arrivare a Wiesbaden è semplice e veloce con tutti i mezzi di trasporto, dato che si trova vicinissima all’importantissimo centro finanziario di Francoforte.

Dall’Italia, il modo migliore per arrivare è naturalmente l’aereo: non solo perché Francoforte è molto ben collegata con tutti i principali aeroporti italiani, ma anche perché esiste uno scalo secondario (Frankfurt Hahn) utilizzato da RyanAir, che consente quindi di raggiungere la città con un volo economico.

Dall’aeroporto è dunque possibile raggiungere Wiesbaden sia in treno che in bus o, in alternativa, prendendo un auto a noleggio.

Storia

Le Terme di Wiesbaden vengono sfruttate per la prima volta in maniera sistematica dai Romani in epoca imperiale. Da allora bisogna attendere fino al 1836 per l’apertura della prima “casa di cura ortopedica”, mentre nel 1913 l’Imperatore Federico fa erigere le Terme che ancora oggi portano il suo nome e che sono state riaperte nel 1999 dopo un accurato restauro.

Le acque e indicazioni terapeutiche

Le Terme di Wiesbaden sono alimentate da 26 sorgenti termali calde, che sgorgano ad una temperatura compresa fra i 46 ed i 66 gradi, in aggiunta ad un ulteriore sorgente termale di acqua fredda. Tali sorgenti complessivamente forniscono una portata di acqua termale enorme, la più alta di tutta la Germania, pari a circa 2 milioni di litri (la sorgente Kochbrunnen da sola ne fornisce circa 500.000). Altrettanto famose, anche se con una portata leggermente inferiore, sono le sorgenti Adlerquelle, Backerbrunnen e Faulbrunnen.

Contenenti un alto tenore di zolfo e cloruro di sodio, le sorgenti termali di Wiesbaden servono a curare soprattutto:

  • Patologie reumatiche
  • Problemi dell’apparato respiratorio
  • Problemi muscolo-scheletrici
  • Malattie del sistema nervoso

Trattamenti in evidenza

Sorte su un antico bagno di vapore romano, le antichissime terme di Wiesbaden mantengono ancora oggi quale principale trattamento di riferimento che sfrutta le abbondanti acque termali del luogo questa specialità che spazia dal bagno turco alla sauna.

La grande quantità di acqua presente è ottimale anche per i trattamenti balneoterapici oltre che le estremamente efficaci cure inalatorie che esplicano un notevole effetto benefico sulle mucose nasali così come sulle altre vie respiratorie alte e basse.

Oltre alle terme

Nei dintorni di Wiesbaden sono presenti molte interessanti cittadine di richiamo storico ed interesse turistico, in virtù dei prestigiosi trascorsi storici.

Si può partire senza dubbio da Francoforte sul Meno che, a dispetto del modernissimo distretto finanziario che con i suoi grattacieli è la parte più conosciuta della città, possiede anche una città vecchia particolarmente ben conservata.

Spostandosi verso sud, si incontrano in sequenza le città di Magonza, Worms ed infine il centro universitario di Heidelberg, famoso anche per lo straordinario rinvenimento di un anticchissimo esemplare di ominide detto “Home Heidelbergensis” conservato presso il locale Museo di antropologia.

Meteo per Terme di Wiesbaden

Venerdì 23
Venerdì 23 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Sabato 24
Sabato 24 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Domenica 25
Domenica 25 - Nubi Sparse
Nubi Sparse

Mappa Terme di Wiesbaden

Approfondimenti per Terme di Wiesbaden

Terme e Casinò, dall'estero all'Italia un connubio che funziona

Terme e Casinò, dall'estero all'Italia un connubio che funziona

Si fa decisamente presto a dire terme ma nel 2019 oramai le strutture ricettive devono specializzarsi per crearsi un proprio pubblico e magari fidelizzarlo nel corso degli anni.

​Il casinò di San Pellegrino Terme

​Il casinò di San Pellegrino Terme

La notizia è ufficiale: il Comune di San Pellegrino Terme e la società QC Terme hanno raggiunto l’intesa che porta alla rinascita del Casinò, il capolavoro liberty della Val Brembana.

Terme per la terza età, vacanza benessere a settembre

Terme per la terza età, vacanza benessere a settembre

Il Comune di Gravina, in Puglia, porta gli anziani alle Terme di Riccione, in Emilia Romagna

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme oltre confine