Idromassaggio

L'idromassaggio è un particolare tipo di massaggio effettuato attraverso la pressione di uno o più getti d'acqua. Questo trattamento, che unisce i principi dell'idroterapia e i benefici della massoterapia, si svolge all'interno di apposite vasche dotate di un numero variabile di bocchette, dalle quali fuoriescono microgetti d'acqua di intensità variabile. Affinchè ogni microgetto possa ""avorare" in maniera corretta, è importante posizionare le bocchette nella giusta direzione in modo tale da distribuire uniformemente la pressione su tutta la muscolatura. 

Le moderne apparecchiature per idromassaggio consentono di scegliere il tipo di acqua da utilizzare: ogni trattamento, infatti, può avvalersi dell'impiego di acqua di mare o di acqua dolce a seconda dei benefici che si vogliono ottenere. Il massaggio con acqua di mare, in particolare, apporta all'organismo un'ampia gamma di vantaggi: la presenza dello iodio, infatti, ha il potere di stimolare il metabolismo inducendo il corpo a bruciare gli accumuli di grasso. A causa del suo peso considerevole, inoltre, l'acqua marina aumenta lo sforzo fisico tonificando il tessuto muscolare senza provocare traumi. 

Allo stesso tempo, gli oligoelementi marini nutrono e disintossicano la pelle promuovendone il rinnovo cellulare e migliorandone visibilmente lo stato di salute. I getti possono essere arricchiti da oli essenziali per un effetto ancora più salubre e mirato. Il movimento dei getti d'acqua sulle diverse zone del corpo riproduce gli effetti di una vera e propria manipolazione che scioglie le tensioni e induce un immediato rilassamento. Per trarre il massimo dei benefici dall'utilizzo dell'idromassaggio, però, è consigliabile seguire alcuni utili accorgimenti. 

Prima di sottoporsi al trattamento è importante preparare la pelle con uno scrub esfoliante: eliminando impurità e cellule morte, infatti, si rende la cute più ricettiva all'azione del massaggio e dei principi attivi contenuti nell'acqua. Per potenziare la funzione rilassante e destressante dei getti d'acqua è fondamentale restare immersi in totale relax per tutta la durata del trattamento, respirando profondamente e liberando la mente da tutti i pensieri negativi. Ogni seduta deve avere una durata massima di 30 minuti: è consigliabile non superare le due sedute a settimana. 

La temperatura preferita può essere impostata in modo personalizzato: l'idromassaggio, infatti, può essere effettuato sia con acqua calda che con acqua fredda. Nel primo caso, il calore ha un effetto rilassante e decontratturante che dilata i vasi sanguigni e rilassa istantaneamente i nervi. Il secondo tipo di trattamento è particolarmente utile quando serve un'azione energizzante e tonificante: l'acqua fredda, infatti, aumenta la pressione arteriosa con un effetto stimolante sulla muscolatura e sulla circolazione sanguigna. 

Al termine dell'idromassaggio, la pelle va frizionata delicatamente con un asciugamano morbido e poi idratata con una lozione nutriente e rassodante: oltre a reintegrare l'idratazione perduta durante l'idromassaggio, questo accorgimento serve a prolungare gli effetti benefici del trattamento. L'azione ammorbidente e purificante dell'idromassaggio, infatti, ristabilisce l'equilibrio ottimale della pelle consentendo agli ingredienti attivi contenuti nelle creme di penetrare al meglio. 

Le migliori località dell'Italia

L'idromassaggio sfrutta al massimo le proprietà terapeutiche dell'acqua per produrre sull'organismo una grande varietà di benefici. I microgetti d'acqua che fuoriescono dalle bocchette agiscono su alcuni punti "strategici" del corpo come la zona lombosacrale, le cosce, le gambe e il dorso con un movimento "dare e togliere" molto simile a quello esercitato dalle mani di un esperto massaggiatore: questa attività, che riattiva la circolazione sanguigna e linfatica, è un vero toccasana per combattere cellulite, cattiva circolazione e ritenzione idrica.

L'idromassaggio, infatti, ristabilisce il corretto funzionamento della microcircolazione, migliorando la salute dei capillari e contrastando la formazione di edemi e gonfiori; in più, il suo effetto drenante combatte il ristagno di liquidi e tossine all'interno dei tessuti favorendo la loro espulsione dall'organismo. Per questo, l'idromassaggio è un utile coadiuvante contro gli inestetismi della cellulite: la sua azione stimolante scioglie i pannicoli cellulitici e purifica la cute eliminando progressivamente l'effetto "pelle a buccia d'arancia". Migliorando inoltre l'attività microcircolatoria, questo trattamento combatte la fragilità capillare contrastando l'insorgenza delle infiammazioni che causano la cellulite.

Per quali patologie è consigliata

Effettuato con acqua calda, l'idromassaggio è consigliato a chi soffre di ansia, stress e insonnia: il suo effetto vasodilatatore, infatti, ha il potere di migliorare l'ossigenazione dei tessuti e di abbassare il livello degli ormoni che provocano l'irritabilità. Questo processo si traduce in un'immediata azione calmante e distensiva che favorisce il rilassamento e il buon sonno. Unito alle qualità corroboranti del massaggio, inoltre, il calore provoca una forte accelerazione del metabolismo corporeo che spinge l'organismo a bruciare le riserve di grasso: per questo, l'idromassaggio "a caldo" è indicato per potenziare l'efficacia dei trattamenti dimagranti ed è quindi consigliato alle persone affette da obesità, sovrappeso o disturbi del metabolismo.

L'idromassaggio con acqua fredda, invece, ha spiccate qualità tonificanti che contrastano stanchezza e cali di energia, molto utili per migliorare il tono muscolare e dare al corpo una sferzata di vitalità. In caso di affezioni articolari e reumatiche, l'idromassaggio si rivela un prezioso alleato per alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione: chi soffre di mal di schiena, in particolare, può trarre sensibili benefici da un trattamento mirato. Per la sua capacità di migliorare il tono dell'umore e di indurre un benefico effetto distensivo sul sistema nervoso, l'idromassaggio è il trattamento ideale per le persone afflitte da stati d'ansia, attacchi di panico, sbalzi di umore, depressione e stress.

Oltre ai benefici terapeutici, l'idromassaggio produce anche notevoli vantaggi dal punto di vista estetico poiché migliora l'aspetto della pelle rendendola morbida, sana e visibilmente più soda. Il massaggio esercitato dall'acqua, infatti, depura la pelle da scorie, cellule morte, impurità e tossine favorendo il naturale ricambio cellulare e conferendo ai tessuti una maggiore elasticità. In tal senso, l'idromassaggio è un valido rimedio per combattere varie problematiche cutanee come acne, secchezza, opacità e perdita di tono. Grazie al suo benefico effetto stimolante sulla funzionalità dell'apparato cardiocircolatorio, l'idromassaggio è un vero toccasana per chi soffre di pesantezza e gonfiori alle gambe, cattiva circolazione e affaticamento.

Mappa Idromassaggio

Le migliori offerte  Hotel e B&B

OFFERTE
€ 67 / notte
05 Ago - 06 Ago vedi offerta
€ 59 / notte
29 Lug - 30 Lug vedi offerta
€ 70 / notte
05 Ago - 06 Ago vedi offerta
€ 56 / notte
12 Ago - 13 Ago vedi offerta

Le migliori offerte  Termali

OFFERTE

Vedi tutte le offerte

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme