Terme di Arta

Arta Terme è una località friulana della provincia di Udine collocata a mezza costa sul fianco della Val di But, ad oltre quattrocento metri di altitudine.

La valle in cui Arta si trova fa parte del comprensorio geografico della Carnia, famoso per il numero e la particolarità dei suoi fenomeni carsici.

Arta si trova nel punto in cui le estreme propaggini d’Italia confinano con Austria e Slovenia: la cittadina termale si trova infatti ad appena 10 kilometri dal confine austriaco e ad una ventina da quello sloveno. Il capoluogo di provincia dista invece quasi una sessantina di kilometri.

Come arrivare:

In auto, Arta si raggiunge comodamente percorrendo l’Autostrada A23, che passa a soltanto una quindicina di kilometri dal paesino carnico.

Basta uscire al casello di Carnia-Tolmezzo, quindi proseguire sulla statale 52-bis che corre lungo la valle del torrente But fino ad Arta.

Sono disponibili anche alcuni autobus di linea che collegano il centro termale con il capoluogo di provincia, Udine.

Storia

Le terme di Arta sono famose sin dall’epoca romana, quando la cittadina di Forum Iulii Carnicum era una rinomata stazione per i bagni termali collocata sul tracciato della via Augusta Iulia.

La notorietà di questa località come stazione termale si è conservata intatta nei secoli: molti sono i personaggi illustri che hanno visitato queste terme, come il poeta Giosuè Carducci, assiduo frequentatore dei bagni di Arta, che riassunse la bellezza di questo comprensorio con un verso immortale: “un tappeto di smeraldo sotto al cielo il monte par”, con riferimento all’ambiente alpestre che fa da sfondo a questo angolo della Carnia.

Curiosamente infatti, i dintorni di Arta assomigliano molto a pascoli alpini, nonostante la località si trovi in realtà a soli quattrocento metri di altezza.

Le acque e indicazioni terapeutiche

Le terme sono alimentate dalle acque della Fonte Pudia, ipotermali, che sgorgano alla temperatura di 9° poco a monte del paese e vengono classificate come solfato-calciche-magnesiaco-sulfuree.

In effetti, il nome stesso della fonte deriva dal latino putens, a sottolineare il caratteristico forte odore di uova marce assunto da acque, come queste, che possiedono una elevatissima concentrazione di zolfo.

Le acque termali di Arta sono indicate per la cura delle affezioni della pelle e dell’apparato digerente, contro le quali esplicano al meglio la propria efficacia.

Sono utilizzate anche per il trattamento di affezioni dell’apparato urinario e del ricambio, dell’apparato locomotore, respiratorio e per i disturbi delle vie biliari e ginecologici.

Trattamenti in evidenza

Il trattamento per eccellenza delle terme di Arta è la cura balneoterapica, in cui la notevole concentrazione di zolfo in sospensione viene sfruttata sia a livello curativo che estetico.

Spesso abbinata con trattamenti quali idromassaggio, massoterapia, percorso vascolare e percorso Kneipp, la balneoterapia esplica sui pazienti le sue peculiari proprietà antiflogistiche, cheratolitiche e anti-parassitaria.

Da ricordare inoltre che le acque delle terme di Arta sono fra le più efficaci in Italia per i trattamenti inalatori. Questo tipo di trattamento è indicato sia nelle forme croniche che nella prevenzione contro il riacutizzarsi delle forme infiammatorie ricorrenti.

Le tecniche utilizzate sono humage, politzer crenoterapico, irrigazione nasale, inalazioni caldo-umide, doccia nasale micronizzate e insufflazioni endotimpaniche.

Oltre alle terme

La Carnia è una meta turistica molto interessante per chi fa sport: trekking, arrampicata e passeggiate a cavallo sfruttano i percorsi di alta montagna del Parco delle Dolomiti Carniche. Ciclismo e Mountain Bike sono però lo sport più gettonato in questo comprensorio, con percorsi di salita famosi fra gli appassionati, come il Monte Zoncolan, che spesso rientra anche nel percorso del Giro d’Italia.

L’attrattiva più famosa della Carnia è sicuramente rappresentata dagli insoliti fenomeni geologici che si riscontrano in questa regione, ovvero le formazioni rocciose modellate dalle intemperie in forme curiose come guglie e pinnacoli, e poi tutta la serie di fenomeni carsici che comprende doline, inghiottitoi e grotte di tutte le grandezze.

Stabilimenti termali

​Stabilimento Termearta - Terme di Arta
​Stabilimento Termearta - Terme di Arta

Le Terme di Arta sono il luogo perfetto per ritrovare uno stato psicofisico ottimale. A due passi...

Meteo per Terme di Arta

Venerdì 19
Venerdì 19 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Sabato 20
Sabato 20 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Domenica 21
Domenica 21 - Pioggia Moderata
Pioggia Moderata

Mappa Terme di Arta

Le migliori terme della Slovenia: tutto il fascino di una vacanza oltreconfine

Le migliori terme della Slovenia: tutto il fascino di una vacanza oltreconfine

Scopriamo quali sono le Terme della Slovenia che meritano più di altre un soggiorno all’insegna del divertimento e della cura di sé

​Un viaggio in Slovenia tra terme e casino

​Un viaggio in Slovenia tra terme e casino

La Slovenia rappresenta uno dei luoghi più gettonati da parte dei turisti specialmente europei.

Terme e Gioco: un connubio che funziona?

Terme e Gioco: un connubio che funziona?

Dai centri italiani a quelli d'oltreoceano centri di relax con un'offerta variegata

​Come fare team building alle terme

​Come fare team building alle terme

Le Terme come luogo ideale per sviluppare progetti lavorativi e rafforzare il gioco di squadra. Consigli pratici per aziende e professionisti: le migliori località termali per il team building.

Vedi altre Terme Friuli Venezia Giulia