​Percorso Kneipp

Il Percorso Kneipp è una particolare terapia che si propone di curare diversi tipi di disturbi attraverso l'attivazione delle naturali tecniche di autoguarigione dell'organismo. Basandosi sulla naturopatia, questa dottrina terapeutica considera corpo, anima e spirito come un tutto unico che deve essere trattato nella sua complessità attingendo da metodi di cura assolutamente naturali. 

Sviluppatosi nel XIX secolo grazie agli studi del religioso tedesco Sebastian Kneipp, questo sistema fonda la sua efficacia sugli effetti dei suoi "cinque pilastri" terapeutici quali l'idroterapia, la terapia dell'alimentazione, la fitoterapia, la terapia dell'ordine e la terapia del movimento. Ispirandosi agli aspetti fondamentali di queste metodiche di cura, il Metodo Kneipp mira a ristabilire l'equilibrio psicofisico ottimale per rafforzare l'organismo e aiutarlo a combattere un'ampia gamma di patologie. 

Lo stimolo naturale al quale Kneipp si affidava più spesso era l'acqua: per questo, l'idroterapia è uno dei sistemi più utilizzati dal Metodo Kneipp. Al suo stadio iniziale, infatti, questo sistema di cura si configurava come l'unione tra i benefici dell'idroterapia e quelli della fitoterapia. Come l'idroterapia, anche il Metodo Kneipp si basa sull'alternanza ritmica di acqua calda e fredda: con questo principio vengono effettuati vari trattamenti come la frizione, la fasciatura e il bagno. 

Quest'ultimo, in particolare, viene declinato in diverse varianti: il bagno a temperatura crescente o decrescente, il bagno completo, il semicupio, il pediluvio, il bagno delle braccia, la doccia e il bagno di sudore (come il bagno turco). Agli effetti benefici dell'acqua, il Metodo Kneipp associa le terapie fondate su uno stile di vita sano ed equilibrato che includono un'alimentazione bilanciata, una moderata e regolare attività fisica e il ristabilimento dell'armonia interiore. Per corroborare l'organismo in maniera ottimale, la dieta deve prevedere il consumo di frutta e verdura fresca e l'assunzione di erbe e piante officinali dalle spiccate proprietà benefiche e curative. 

Al movimento, il Metodo Kneipp assegna un ruolo di primo piano nel raggiungimento e nel mantenimento della migliore forma fisica e nella prevenzione di numerose malattie: praticare uno sport o semplicemente fare un po' di esercizio fisico ogni giorno riattiva la circolazione sanguigna, irrobustisce le difese immunitarie e contribuisce al buon funzionamento delle articolazioni. Mirando ad armonizzare tutte le componenti fisiche, mentali e spirituali dell'essere umano, il Metodo Kneipp aiuta a risolvere in modo naturale numerose problematiche rendendo l'organismo più resistente agli attacchi delle malattie. 

Le migliori località dell'Italia

I suoi cinque pilastri, in particolare, cooperano per il raggiungimento dell'armonia fisica e interiore, portando l'individuo ad approfondire la conoscenza di se stesso e a trovare la chiave del suo personale benessere. Prima di sottoporre il corpo al percorso idroterapico Kneipp, però, è importante seguire alcuni utili accorgimenti per trarne il massimo dei benefici. I muscoli devono essere scaldati con qualche esercizio di ginnastica prima di effettuare i trattamenti previsti dal programma. Le donne in gravidanza, gli anziani e i soggetti particolarmente sensibili dovrebbero sempre chiedere un parere medico prima di iniziare la terapia.

La scelta dei trattamenti a base di acqua calda o fredda dipende dalle specifiche esigenze e dal risultato che si vuole ottenere: l'acqua calda, infatti, produce un effetto calmante e vasodilatatore, mentre con l'acqua fredda si ottiene una stimolazione tonificante ed energizzante. La temperatura dei bagni e delle docce di acqua calda non deve mai superare i 40°. 

Per quali patologie è consigliata

Grazie alla sua capacità di trattare l'organismo nella sua totalità utilizzando terapie naturali differenti, il Metodo Kneipp trova impiego in una grande varietà di applicazioni.

Le proprietà benefiche dell'acqua calda e fredda rafforzano l'apparato cardiocircolatorio migliorando il benessere generale e contribuendo ad alleviare diversi tipi di disturbi. I bagni e le docce calde hanno un effetto calmante sul sistema nervoso: per questo, il percorso Kneipp basato sul calore dell'acqua è particolarmente indicato a chi soffre di stati di ansia, irritabilità e malesseri psicosomatici (come la colite nervosa). I bagni e le docce d'acqua calda inducono una rapida distensione dei nervi che migliora l'umore e predispone al buon sonno contrastando insonnia, nervosismo e depressione.

Molto indicato per alleviare l'emicrania, il Metodo Kneipp riattiva la circolazione sanguigna rafforzando le difese immunitarie e prevenendo gli attacchi di molti virus (come quello dell'influenza). Il miglioramento delle funzioni circolatorie si traduce in una maggiore ossigenazione di organi e tessuti che combatte vari tipi di infiammazioni. In tal senso, il Metodo Kneipp è indicato per la cura delle affezioni respiratorie come l'asma, la bronchite e il raffreddore.

I bagni e le docce neutre (circa 34°) hanno un effetto rilassante sulla muscolatura; aumentando la temperatura fino a 40° è possibile intervenire positivamente contro artrite e contratture muscolari alleviando efficacemente spasmi e dolori articolari. Il sistema Kneipp, inoltre, è molto utile per combattere allergie alimentari, ipertensione arteriosa, vene varicose, problemi digestivi e pressione bassa: merito del suo approccio "olistico" che affianca ai benefici dell'idroterapia l'applicazione di uno stile di vita corretto e salutare, basato su abitudini sane, una dieta bilanciata e la pratica di una regolare attività fisica.

Consapevole della stretta correlazione fra corpo, mente e psiche, il Metodo Kneipp non trascura la ricerca dell'armonia interiore: stare bene con se stessi e con gli altri garantisce il raggiungimento e il mantenimento dell'equilibrio ideale evitando l'insorgenza di tutti i disturbi legati allo stress. Ciò rende il percorso Kneipp estremamente utile in caso di patologie di origine nervosa. Le persone convalescenti possono trarre beneficio dai bagni di acqua calda o fredda accelerando il loro percorso di guarigione in modo naturale; in alcuni casi, il Metodo Kneipp si è rivelato di grande utilità per ridurre l'uso dei farmaci.

I bagni e le docce fredde, in particolare, sono alleati preziosi per tonificare l'organismo: l'effetto vasocostrittore prodotto dalla bassa temperatura, infatti, ha un forte potere stimolante sulla circolazione sanguigna che si traduce in una immediata e corroborante sensazione di energia. Grazie a questa sua benefica qualità, il percorso Kneipp a base di acqua fredda è consigliato alle persone che accusano stanchezza, spossatezza, mancanza di energia e senso di affaticamento.

Mappa ​Percorso Kneipp

Le migliori offerte  Hotel e B&B

OFFERTE
€ 81 / notte
17 Giu - 18 Giu vedi offerta
€ 54 / notte
17 Giu - 18 Giu vedi offerta
€ 70 / notte
10 Giu - 11 Giu vedi offerta
€ 71 / notte
17 Giu - 18 Giu vedi offerta
€ 56 / notte
03 Giu - 04 Giu vedi offerta

Le migliori offerte  Termali

OFFERTE

Vedi tutte le offerte

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme