Terme di Rapolano

I due siti termali Antica Querciolaia e San Giovanni si trovano nel minuscolo paesino di Rapolano, collocato in quella suggestiva zona della provincia che prende il nome di “Crete Senesi”, per la composizione argillosa del terreno che conferisce il caratteristico color ocra (detto appunto “terra di Siena”).

Rapolano si trova ad una trentina di chilometri da Siena, mentre i due stabilimenti principali si trovano appena fuori il centro abitato, ad appena un chilometro di distanza.

Come arrivare:
In auto, partite da Siena per arrivare in mezz'ora a Rapolano percorrendo il raccordo autostradale Siena-Bettolle ed uscendo poi all’apposito svincolo. Il medesimo raccordo conduce a Rapolano da Perugia, dopo un tragitto di 1/1.30 h. Il raccordo autostradale consente di accorciare di molto i tempi di percorrenza, a meno di incappare in momenti di particolare traffico.

Anche da Arezzo è comodo arrivare a Rapolano via Monte San Savino.

Storia

Le sorgenti termali di Rapolano erano certamente già note per le loro proprietà terapeutiche ai Romani, grandi estimatori dei benefici delle terme, come è testimoniato da un passo dello storico latino Plinio il Vecchio nella sua Storia Naturale in cui viene citata una località termale identificata con l’attuale Rapolano Terme.

Grande è comunque la fioritura di questo centro termale a partire dal ‘300, quando gli autori che si occupano dei bagni termali lo citano costantemente tra le località termali più notevoli del contado senese. Rinomato come bagno sulfureo, nel ‘500 diviene famoso per la cura della scabbia, una invadente malattia della pelle.

Le virtù terapeutiche di Rapolano sono confermate nel tempo dal passaggio, a scopi, curativi, di personaggi illustri: fra tutti, merita ricordare come Giuseppe Garibaldi utilizzò le terme di Rapolano per ristorare la celebre ferita sofferta in Aspromonte.

Le acque e indicazioni terapeutiche

Le acque termali di Rapolano sgorgano dal sottosuolo ad una temperatura di 39-40° e sono ricche di zolfo, calcio, sodio, magnesio e bicarbonato.

L’elevata concentrazione di elementi minerali conferisce a queste acque termali un’azione benefica particolarmente efficace: le acque di Rapolano sono particolarmente indicate per i trattamenti terapeutici di affezioni respiratorie, cardiovascolari e cutanee, oltre naturalmente che per il rilassamento muscolare indotto dall’intenso calore.

Cosa fare alle Terme di Rapolano

Rapolano Terme è famosa soprattutto a livello locale (Toscana) per i bagni nelle sue sorgenti termali, che hanno consentito la costruzione di due splendidi stabilimenti nel cuore delle Crete Senesi.

Rapolano è infatti meta abituale di chi va alle Terme per rilassarsi nelle piscine di acqua calda termale. Si tratta dunque di una meta termale legata al benessere ed al piacere di una giornata di recupero psico-fisico, particolarmente prediletta da chi ama acque iper-termali (ovvero, particolarmente calde), in un contesto ambientale di grande impatto visivo.

In breve, chi va a Rapolano vuole godersi al contempo il relax dell’acqua pressochè bollente, mentre ammira lo stupendo paesaggio delle Crete Senesi che si gusta dalle piscine all’aperto.

Proprio il fatto che sono ancora poco conosciute oltre la direttrice Firenze-Siena, garantisce che, visitandole fuori dai giorni di massima affluenza (week-end della bella stagione), troverete un ambiente termale particolarmente tranquillo e rilassante: vi sembrerà quasi che le Terme di Rapolano siano una vostra esclusiva.

Ecco una panoramica delle principali strutture legate al mondo delle terme a Rapolano:

Stabilimenti

A Rapolano si trovano due stabilimenti termali:

  • Terme Antica Querciolaia, è lo stabilimento che sorge praticamente nel centro abitato di Rapolano, in posizione particolarmente comoda da raggiungere. Si tratta di un vasto complesso termale dotato di numerose piscine, sia all’aperto che al coperto, in cui la temperatura dell’acqua varia progressivamente.

    La proposta termale è completata dal Centro Benessere (massaggi, cura corpo e viso, cosmetici), dalle cure termali (aerosol, fanghi, balneoterapia e riabilitazione, in convenzione con il Servizio Sanitario Nazionale) e dla suggestivo Giardino d’Inverno, sala riscaldata al centro del parco di alberi secolari per la degustazione di prodotti tipici;

  • Terme San Giovanni: si trova in posizione più defilata, a circa un chilometro dal centro abitato. E’ unastruttura termale piuttosto lussuosa, con annesso hotel provvisto di 10 suite.
    La caratteristica della sua offerta termale è quella di proporre piscine a diversa gradazione di calore, in un contesto che prevede anche centro benessere ed estetica, campo da tennis e vasche per i trattamenti riabilitativi. Si tratta quindi di una offerta integrata e completa di servizi di alto livello.

Centri Benessere

A completamento della già vasta gamma di servizi benessere garantiti dai due rinomati stabilimenti termali di Rapolano, esistono alcune interessanti strutture ricettive di charme che sfruttano il meraviglioso contesto naturale per proporre soggiorni relax.

Un esempio notevole è il Molino “Le Lodole”, antico edificio rurale ristrutturato che propone appartamenti lussuosi e suite immersi nel grande parco in cui spicca la piscina a sfioro con vasca idromassaggio, zona relax e solarium.
A fianco della piscina scorre il fiume Temperone, che aggiunge una nota bucolica al contesto.

Oltre alle terme

La zone delle Crete senesi è un’attrattiva in sé: basta vagare in auto per le stradine in saliscendi fra collinette e dolci pendii per trovare scorci e panorami da cartolina, con il terreno che, in tutte le sfumature del grigio e dell’ocra, fa da cornice a filarini di cipressi e casali rustici.

Quando e se decidete che ne avete abbastanza di fotografare splendidi paesaggi, vi potete dirigere senza esitazione verso Siena, città d’arte, storia e cultura che soddisfa il turista più esigente.

La stessa Rapolano, tuttavia, merita una visita approfondita: è infatti presente una vasta area archeologica etrusca, con un imponente complesso termale e la necropoli.
Il centro abitato di impianto medioevale fa bella mostra del Castello e del Palazzo del Podestà, mentre negli immediati dintorni si trovano borghi piccoli e deliziosi, anche se sconosciuti ai più, come Armaiolo, Poggio Santa Cecilia e San Gimignanello.

Particolarmente caratteristici della zona sono i prodotti di artigianato, che vale la pena portare a casa al rientro: a Rapolano è celebre l’attività tradizionale di lavorazione del travertino per fabbricare soprammobili, anfore e piccole sculture, mentre a San Giovanni d’Asso, a pochi chilometri di distanza, si raccoglie uno dei più pregiati tartufi bianchi d’Italia.
Evento imperdibile nella zona è proprio la Mostra Mercato del Tartufo Bianco delle Crete Senesi che si tiene ogni anno il secondo e terzo week-end di novembre presso il castello di san Giovanni d’Asso.

Stabilimenti termali

Terme Antica Querciolaia Rapolano
Terme Antica Querciolaia Rapolano

Bagni termali, fanghi, cure inalatorie, fisiokinesiterapia, riabilitazione e molto altro alle...

Terme San Giovanni Rapolano
Terme San Giovanni Rapolano

Terme di San Giovanni

Dove dormire: Hotel e B&B

Agriturismo Tenuta Armaiolo
Agriturismo Tenuta Armaiolo

Non lontano da Rapolano Terme, l'agriturismo Tenuta Armaiolo offre ospitalità nei suoi13 suggestivi casali d'epoca.

Hotel Annita
Hotel Annita

Il B&B si trova nella campagna senese, nelle immediate vicinanze delle terme di San Giovanni di Rapolano, che possono essere raggiunte con una passeggiata di pochi minuti.

Agriturismo Villa Buoninsegna
Agriturismo Villa Buoninsegna

Villa Buoninsegna si presenta come un gioiello architettonico dislocato tra la città di Siena e il lago Trasimeno, ad un solo km dalla località termale di Rapolano.

Meteo per Terme di Rapolano

Domenica 17
Domenica 17 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Venerdì 22
Venerdì 22 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Sabato 23
Sabato 23 - Cielo Sereno
Cielo Sereno

Mappa Terme di Rapolano

Approfondimenti per Terme di Rapolano

Terme in Gravidanza

Terme in Gravidanza

Molto animato il dibattito sui benefici dell'acqua durante la gravidanza

Terme sulla neve: gelide emozioni di piacere nell'era delle immagini

Terme sulla neve: gelide emozioni di piacere nell'era delle immagini

Click ed Emoji per le foto in costume da bagno, sulla neve

San Valentino in Toscana: Rapolano Terme meta romantica per coccole a tarda notte

San Valentino in Toscana: Rapolano Terme meta romantica per coccole a tarda notte

Non solo acque termali, c'è anche la degustazione di prodotti tipici ad accompagnare il soggiorno per le coppie

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme Toscana