Terme di Sassetta

Sassetta è un piccolo borgo collinare dell’entroterra livornese, stretto fra la Val di Cornia e il Bolgherese. Nonostante la posizione rilevata del borgo medioevale, il paese si trova a soli 5 chilometri dal mare, dove si trovano alcune delle più famose spiagge della cosiddetta Costa degli Etruschi, come San Vincenzo, Donoratico, Marina di Bibbona.

Sassetta si trova anche a pochi chilometri dalle rinomate località vitivinicole di Bolgheri e di Castagneto Carducci, collegati dalla famosa Strada del Vino dove si producono etichette fra le più famose in Italia.

Come arrivare:

Sassetta si raggiunge sia in treno che in auto. 

Con la macchina, si percorre, sia da nord (Livorno, Pisa, Genova) che da sud (Roma, Grosseto, Civitavecchia) la Statale Aurelia, fino allo svincolo di Donoratico, che sbuca in corrispondenza di Marina di Castagneto Carducci. Ci si dirige quindi verso l’entroterra in direzione di Castagneto Carducci, superando il borgo e proseguendo in salita fino a Sassetta.

In treno, si utilizza la linea ferroviaria litoranea Genova-Roma, scendendo alla stazione di Castagneto Carducci-Donoratico, che si trova in corrispondenza dello svincolo dell’Aurelia.

Per raggiungere Sassetta si possono usare i bus di linea 6 e 14 che dalla stazione salgono fino al paese termale.

Storia

Le sorgenti termali della Val di Cornia sono già conosciute ampiamente in epoca etrusca, ma vengono compiutamente valorizzate in epoca romana, quando raggiungono una certa notorietà le aquae populonienses e le aquae vetulonienses, attualmente di difficile identificazione.

Con ogni probabilità le attuali terme di Sassetta sono identificabili col il “Bagno del Re”, sito termale frequentemente citato in documenti medioevali a partire dal XIII secolo, che viene attestato nei dintorni di Monteverdi Marittima, in località Frassine, che dista appena una quindicina di chilometri dalle attuali terme di Sassetta.

Le acque e indicazioni terapeutiche

Le terme di Sassetta sono alimentate da un acqua ipertermale classificata come solfato-calcica e sgorga dalla terra ad una temperatura di 50° presso la Fonte della Cerreta, che nasce alle falde della Val di Cornia.

E’ grazie alla presenza dei minerali disciolti che queste acque termali presentano la loro caratteristica efficacia terapeutica a livello di apparato respiratorio, osteo-muscolare e cutaneo.

Trattamenti in evidenza

Sassetta è la località ideale per un termalismo a scopo di svago, di relax e di recupero dell’equilibrio psico-fisico: la gamma dei trattamenti previsti si ispira infatti alla concezione termale degli antichi romani, che usavano le terme per socializzare e rilassarsi.

Il principale trattamento è infatti il classico percorso di Salus per Aquam che comprende calidarium, tepidarium e frigidarium, con camera essudatoria in pietra di fiume e sauna.

Le Terme di Sassetta sono molto rinomate anche per l’integrazione fra termalismo e agricoltura biodinamica, che consente di corroborare con un alimentazione appositamente studiata i benefici delle acque medicamentose e di fruire anche di percorsi come bio-sauna aromaterapica alle essenze, docce emozionali aromaterapiche e cromoterapiche e tisane e infusi prodotti direttamente in loco.

Oltre alle terme

Se visitate le terme di Sassetta, è imprescindibile una visita alle più famose cantine della Strada del Vino che collega Bolgheri e Castagneto Carducci. In questa zona si produce infatti la famosissima tipologia dei vini supertuscan, ottenuta incrociando vitigni autoctoni toscani con i principali vitigni francesi trapiantati in terra toscana. Fra le molte etichette prodotte qui, si consiglia di assaggiare almeno (e magari acquistare) il celeberrimo Sassicaia ed il pregiato Masseto di Frescobaldi.

Oltre al vino ci sono almeno altri due ottimi motivi di visita nei dintorni di Sassetta: intanto i più bei borghi medioevali del comprensorio, da Bolgheri, con il filare di cipressi celebrato dal Carducci, e Castagneto, che del famoso poeta porta il nome. Da non trascurare anche Suvereto in Val di Cornia.

Poi ci sono il mare e le spiagge della Costa degli Etruschi, caratterizzate dalla presenza di dune e pinete, e fornite sia di lidi attrezzati che di spiagge libere. Le più gettonate sono San Vincenzo, Donoratico e Marina di Bibbona, ma spostandosi di poco verso nord e sud si trovano altri lidi che vale la pena di visitare, come Marina di Cecina, Castiglioncello e il Golfo di Baratti.

Meteo per Terme di Sassetta

Venerdì 22
Venerdì 22 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Sabato 23
Sabato 23 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Domenica 24
Domenica 24 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera

Mappa Terme di Sassetta

Approfondimenti per Terme di Sassetta

Sposarsi alle Terme: un matrimonio termale in Toscana

Sposarsi alle Terme: un matrimonio termale in Toscana

La Toscana è tra le mete più ambite dagli sposi che organizzano le nozze

Terme sotto la luna piena: vino, prodotti tipici e musica in acqua termale

Terme sotto la luna piena: vino, prodotti tipici e musica in acqua termale

A bordo vasca con un calice di vino biodinamico

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme Toscana