Terme di Sorano

Le terme di Sorano si trovano nel sud della Toscana, a meno di dieci chilometri dal confine con il Lazio, e a meno di una quindicina dal Lago di Bolsena.

Si tratta della estrema propaggine orientale della Maremma, delimitata a sud dal confine con il Lazio, ad est dal tracciato della Via Cassia e a nord dal comprensorio dell’Amiata.

Si tratta del “comprensorio del tufo”, in cui si trovano famose località, come Sovana, Pitigliano e Saturnia, di estrema rilevanza storico-archeologico legata all’antica presenza degli Etruschi.

La zona termale si trova due kilometri a sud dell’abitato di Sorano, lungo la Provinciale diretta a Pitigliano.

Come arrivare:

Ci sono due strade principali da seguire per arrivare in auto a Sorano: sono la Via Cassia (Statale 2), per chi si sposta sulla direttrice Firenze-Siena-Viterbo-Roma, e la Statale 74, per chi arriva dalla costa tirrenica dopo aver percorso la via Aurelia.

Chi arriva dal mare via Albinia e Manciano deve deviare dalla Statale 74 all’altezza di Pitigliano, per immettersi prima sulla Provinciale Pian della Madonna e poi sulla Provinciale di Sovana.

Chi arriva invece dalla Cassia deve:

  • Se arriva dalla Toscana, deviare all’altezza di Acquapendente per immettersi prima sulla Provinciale Acquapendente e poi sulla Provinciale Pitigliano-Santa Fiora;
  • Se arriva dal Lazio, lasciare la Cassia in direzione Gradoli per immettersi sulla Statale 74. Superata la località “il Casone”, devia sulla Provinciale San Quirico che corre diretta fino a Sorano.

Storia

La grande abbondanza di sorgenti termali nel territorio di Sorano è noto sin dall’epoca etrusca: si tratta infatti uno dei comprensori termali con maggiore abbondanza di polle naturali che sgorgano dal terreno.

Il primo utilizzo documentato a livello storico di queste sorgenti risale però soltanto al medioevo, quando la Pieve di Santa Maria dell’Aquila viene costruita proprio sopa una di esse. Sicuramente le sorgenti furono utilizzate quali bagni termali privati dai signori di questa zona, prima gli Aldobrandeschi e poi gli Orsini,ma andando incontro successivamente ad un lungo periodo di decadenza che dura fino a tempi recenti, quando le acque termali di Sorano vengono riscoperte e viene costruito il moderno stabilimento (inizi del Duemila). 

Le acque e indicazioni terapeutiche

Le terme di Sorano sono alimentate da sorgenti di acqua acidula classificata come bicarbonato-magnesiaco-calciche, che sgorga in superficie alla temperatura costante di 37,5 gradi.

Queste acque benefiche sono oggi utilizzate prevalentemente per motivi di relax e benessere termale, anche se le sue acque sono in realtà indicate nella cura di numerose patologie, soprattutto quelle legate alla carenza di magnesio e calcio, preziosi minerali necessari al corpo umano per il suo regolare funzionamento.

Trattamenti in evidenza

Le acque termali di Sorano sono utilizzate oggi esclusivamente per i classici bagni in piscina termale, nell’ambito di percorsi benessere e relax, che sfruttano soprattutto l’intenso calore costante delle acque alla sorgente.

Anche se non attualmente sfruttate in tal senso, le acque termali di Sorano sono particolarmente adatte anche all’uso come bibita nella cura idropinica, soprattutto in contesti di stipsi, cistiti e calcolosi renale.

Oltre alle terme

Sorano si trova nel cosiddetto “comprensorio del tufo”, cioè la zona il cui ambiente è caratterizzato dalla forte presenza di questa malleabile roccia da costruzione, utilizzata infatti da millenni prima dagli Etruschi e poi da tutti gli abitanti successivi per erigere case, ponti e monumenti.

Le principali attrazioni di questa zona sono:

I numerosi siti archeologici disseminati nel territorio circostante, localizzati soprattutto nei dintorni di Sovana, di Pitigliano e della stessa Sorano;

I borghi medioevali costruiti sul tufo, fra i quali le stesse Sovana, Sorano e Pitigliano, ma anche piccoli gioielli come Montemerano ed il borgo antico di Saturnia;

I prodotti enogastronomici della zona, a cominciare dal pregiato vino che si ottiene dai terreni tufacei della zona, conservato nelle tipiche cantine scavate anch’esse nel tufo. Fra i bianchi è pregiato quello di Pitigliano, fra i rossi, si consigliano il celebre Morellino di Scansano ed i rossi della Cantina Sociale di Manciano. Particolarmente pregiata anche la selvaggina cacciata nelle vaste distese boschive di questo scorcio di Maremma, come ad esempio il cinghiale, da cui si ottengono anche caratteristici salumi.

Fra le attrazioni dei dintorni, i visitatori delle terme di Sorano possono godere anche della vicinanza del lago di Bolsena, ad una decina di chilometri, con borghi medioevali di grande fascino come la cittadina omonima, o anche Grotte di Castro e Montefiascone (località rinomata, al pari di Pitigliano, per la produzione di un delizioso vino bianco).

Le migliori offerte per Terme di Sorano

Terme di Sorano, ingresso e cena per 2
-63%

Terme di Sorano, ingresso e cena per 2

Ingresso alle piscine termali, percorso benessere, massaggio, light lunch o cena da Terme di Sorano (sconto...

Sorano

€ 72,00 € 26,90

Meteo per Terme di Sorano

Domenica 17
Domenica 17 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Venerdì 22
Venerdì 22 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Sabato 23
Sabato 23 - Cielo Sereno
Cielo Sereno

Mappa Terme di Sorano

Approfondimenti per Terme di Sorano

San Valentino in Toscana: Rapolano Terme meta romantica per coccole a tarda notte

San Valentino in Toscana: Rapolano Terme meta romantica per coccole a tarda notte

Non solo acque termali, c'è anche la degustazione di prodotti tipici ad accompagnare il soggiorno per le coppie

Terme della Toscana: Montecatini, Chianciano e Casciana in vetrina a Parigi

Terme della Toscana: Montecatini, Chianciano e Casciana in vetrina a Parigi

Il Salone dell'Acqua & del Benessere è l'unica vetrina europea espressamente dedicata all'acqua intesa come sorgente di salute e di benessere, nelle sue varie declinazioni terapeutiche e wellness

Terme Antica Querciolaia: nuova stagione a Rapolano, da sabato 19 gennaio

Terme Antica Querciolaia: nuova stagione a Rapolano, da sabato 19 gennaio

I clienti termali sono diventati sempre più esigenti e pertanto il servizio alza gli standard

Kneipp in acqua marina: scopriamo i segreti della Talassoterapia

Kneipp in acqua marina: scopriamo i segreti della Talassoterapia

Il grande Cinema accende i riflettori all'interno di un centro francese, ma in Toscana esiste una eccellenza

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme Toscana