Al via la riqualificazione delle Terme di Latronico

Pubblicato: 07/12/20 14:12

Firmato dal ministro per lo Sviluppo economico Stefano Patuanelli il decreto per l’accordo di programma per la riqualificazione e l’ampliamento del complesso turistico e termale di Latronico, nel Potentino. A comunicarlo l’assessore regionale alle Attività Produttive Francesco Cupparo che già in occasione dell’incontro di presentazione del Progetto Terre di Benessere dello scorso 17 ottobre aveva annunciato la conclusione imminente dell’iter dell’accordo. Secondo Cupparo la firma dell’accordo “segna la conclusione di un lungo lavoro che ha visto impegnata la Regione Basilicata in tutte le fasi d’interlocuzione istituzionale e con il co-finanziamento di 3 milioni di euro”.

Si tratta di un progetto particolarmente orientato al turismo straniero che prevede la possibilità di organizzare viaggi per portare nel nuovo centro termale presenze dal Nord Europa. Lo scopo dell’iniziativa è di ottenere il pieno recupero delle Terme attraverso due macro-interventi che saranno realizzati dall’impresa Russit srl: la ristrutturazione dell’Hotel Congressi, che avrà 47 e 26 camere su due strutture e un ristorante con 150 posti a sedere e la realizzazione di un Centro Sensoriale per i servizi di cura, relax e benessere più innovativi, destinati a fare da complemento ai servizi alberghieri pur mantenendo un’autonomia tale da rappresentare un’offerta turistica anche per i non residenti nella parte hotel del complesso. Allo scopo di ospitare eventi e manifestazioni anche nella stagione invernale e incrementare così la domanda anche nel periodo dell’anno meno richiesto, è prevista inoltre la realizzazione di sale e aree comuni ad hoc.

“Con questo progetto – sottolinea Cupparo – la Basilicata si inserisce nel target della vacanza benessere salutistico, in stretta sintonia con il Progetto Terre di Benessere”. Il Parco del Pollino e le nostre aree protette si candidano a diventare luoghi privilegiati dove praticare attività e prendersi cura del proprio spirito e del proprio corpo, ritrovando equilibri ormai quasi scomparsi altrove”.

Centro Termale di latissimo livello, conosciuto sia per la purezza delle sue acque che per l’efficacia curativa dei trattamenti, le Terme di Latronico rappresentano una delle eccellenze della Basilicata, apprezzate da chiunque desideri regalarsi soggiorni curativi e rilassanti, grazie alla localizzazione in dei territori naturali tra i più incontaminati del nostro Paese, alla significativa distanza dalla confusione e dall’inquinamanto dei centri urbani e alla varietà dei pacchetti wellness e dei trattamenti estetici proposti. Localizzate in provincia di Potenza quasi al confine con la Calabria, all’interno dello spettacolare Parco Nazionale del Pollino, sono completamente immerse nel verde e, grazie alla loro fortunata posizione, rappresentano il punto di partenza ideale per visitare un angolo della Basilicata fra i più belli e suggestivi, che include attrazioni come Maratea, il lago di Senise e le cime del Monte Sirino.

Sgorganti a circa 22 °C da tre diverse sorgive, le acque delle Terme di Latronico sono ipotermali mediominerali, particolarmente indicate per il trattamento delle patologie dell’apparato respiratorio e uditivo, come delle malattie reumatiche e dermatologiche.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme