Terme di Salice

Le terme si trovano a Salice, la frazione principale del Comune pavese di Godiasco Salice Terme, che si trova esattamente sul confine fra Lombardia e Piemonte, a metà strada fra Tortona e Voghera, e a poco più di una ventina di kilometri dal capoluogo Pavia.

E’ una località posta alle pendici dell’Appennino, e attraversata dal torrente Staffora, che apre la vallata in cui si colloca la località termale.

Come arrivare:

Il modo più rapido per raggiungere Salice in auto è:

  • L’autostrada A7 da Genova e da Milano. Chi percorre questa arteria di comunicazione può uscire al casello di Tortona, da cui si prende la Provinciale che la collega alle terme.
  • L’A21 da Brescia, Cremona e dall’Emilia. Chi arriva lungo questa direttrice può uscire allo svincolo di Voghera, da dove si prende la provinciale che arriva diretta fino a Salice.

Storia

La località di Salice è legata sin dalla sua più remota antichità alle acque benefiche che sgorgano qui: sembra infatti che il toponimo derivi proprio da quello antico del luogo, cioè locus salis (luogo del sale) in virtù del fatto che qui sgorgano le sorgenti già apprezzate all’epoca per l’elevata concentrazione salina.

La valorizzazione di questa zona termale e la costruzione del primo stabilimento termale si devono all’opera di due medici, il pavese Ernesto Brugnatelli ed il milanese Ernesto Stoppani, grazie all’opera dei quali si iniziano i lavori nel 1902 e si terminano nel 1913.

Le acque e indicazioni terapeutiche

A Salice le terme sono alimentate da due fonti termali dalle caratteristiche ben distinte:

  • La fonte Monte Alfeo, classificata come sulfurea, è una delle più ricche in Italia quanto a concentrazione di idrogeno solforato, ed esplica una efficace funzione rilassante del sistema nervoso.
  • La Fonte Sales, classificata come salso-bromo-iodica, vanta una straordinaria concentrazione di sali mineralizzati, pari a circa cinque volte quella dell’acqua marina. Sono famose per l’attività anti-infiammatoria e di stimolo dell’attività cellulare che accelera i processi metabolici.

Le acque termali di Salice vengono utilizzate per curare:

  • Ossa, muscoli, articolazioni
  • Orecchio, naso, bronchi, polmoni, gola
  • Fegato, stomaco, intestino
  • Dermatiti, psoriasi, acne
  • Vene e vasi linfatici
  • Problemi ginecologici

Trattamenti in evidenza

La vera specialità delle Terme di Salice è rappresentata sicuramente dai trattamenti terapeutici proposti, fra i quali spicca la fango-balneoterapia con fango ed acqua ugualmente salso-bromo-iodici.

E’ anche un centro di eccellenza per le cure termali pediatriche e per la riabilitazione motoria, che viene effettuata attraverso idrokinesiterapia e massoterapia; inoltre le acque di Salice vengono utilizzate anche per effettuare irrigazioni vaginali e la classica cura idropinica.

Oltre alle terme

Le più importanti attrattive del territorio nei dintorni delle terme di Salice sono principalmente tre:

  • I pregiati vini dell’Oltrepò pavese, che nascono in questa zona grazie al peculiare micro-clima ventilato di cui beneficiano non solo le uve ma anche i visitatori delle terme;
  • L’antichissima abbazia di Bobbio, dedicata a San Colombano, fondata nel 643 d.C., che si trova a circa una ventina di kilometri dalla località termale di Salice;
  • L’enorme outlet Mc Arthur-Glen presso il casello di Serravalle Scrivia, che si incontra sulla A7 in direzione Genova ad una trentina kilometri.

Meteo per Terme di Salice

Domenica 17
Domenica 17 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Venerdì 22
Venerdì 22 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera
Sabato 23
Sabato 23 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera

Mappa Terme di Salice

Approfondimenti per Terme di Salice

Estate alle Terme di Lurisia: acqua da bere, i benefici della idropinoterapia

Estate alle Terme di Lurisia: acqua da bere, i benefici della idropinoterapia

Le Terme di Lurisia utilizzano due diverse fonti termali: Garbarino e Santa Barbara

Giugno alle Terme, esami audiometrico e spirometrico gratuiti: ecco dove

Giugno alle Terme, esami audiometrico e spirometrico gratuiti: ecco dove

I Centri Termali si sono strutturati per effettuare anche specifiche prestazioni di diagnostica strumentale legate alle patologie trattate

Grande Festa di primavera: porte aperte alle Terme di Rivanazzano

Grande Festa di primavera: porte aperte alle Terme di Rivanazzano

Le terme si presentano ad appassionati e curiosi di termalismo

Nuovo Centro Benessere con acqua termale a Ponte di Legno

Nuovo Centro Benessere con acqua termale a Ponte di Legno

Il turismo termale è già molto attivo presso le località di Bormio, Brunico e Bressanone

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme

Vedi altre Terme Lombardia