Terme e trattamenti termali: STOP in tutta Italia fino al 3 aprile

Pubblicato: 10/03/20 20:03

Vista la situazione di emergenza sanitaria in atto vi informiamo che tutte le attività termali dei vari stabilimenti sono state sospese.

Il consiglio dei Ministri presieduto dal Premier Giuseppe Conte, vista l'assoluta necessità di contenere il contagio del Coronavirus Covid-19, ha emanato il 9 marzo 2020 un decreto che alza il livello di sicurezza nella penisola italiana, che diventa così tutta "zona protetta". Sono sospese tutte le attività ludiche e di socializzazione. Stop dunque anche a piscine e stabilimenti termali.

Questa la nota diffusa da Federterme:

"A seguito dell’emanazione del DPCM del 9 marzo 2020 che ha esteso a tutto il territorio nazionale le disposizioni contenute nel DPCM dell'8 marzo 2020, che prevede la sospensione, tra l'altro, delle attività dei centri termali - ivi comprese le piscine e fatta eccezione per l’erogazione delle prestazioni rientranti nei livelli essenziali di assistenza - tutti gli stabilimenti termali ad oggi operanti sul territorio nazionale devono interrompere con effetto immediato la loro attività fino al 3 aprile p.v., con esclusione delle sole cure erogate in regime di accreditamento". 

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme