Addio al nubilato e al celibato alle terme: dove festeggiare e cosa fare per mettere tutti d’accordo

Pubblicato: 07/05/20 18:05

Un weekend alle terme può rivelarsi la scelta giusta per una festa con i propri amici e amiche all’insegna del relax e del divertimento, senza strafare con gli eccessi “all’americana” ma godendosi ugualmente un po’ di tempo in compagnia e anzi, concedendosi occupazioni che normalmente si riservano solamente per le occasioni speciali. Un fine settimana del genere, infatti, si presta a diverse attività e le terme possono essere il punto d’appoggio ideale per rilassarsi e pernottare, lasciando poi il resto del tempo libero per fare escursioni se la cerimonia capita in stagioni col bel tempo, per sciare e fare snowboarding se al contrario il matrimonio e il relativo addio sono in inverno, concedersi una cena esclusiva in un ristorante magari anche di lusso o stellato, considerata l’occasione, a seconda del budget a disposizione o ancora concludere la serata divertendosi insieme in un casinò: quelli italiani sono ben diversi e più “sobri” di quelli di Las Vegas o di Atlantic City ma ugualmente entusiasmanti.

Un weekend alle terme per festeggiare: le attività indispensabili

Per scegliere al meglio il luogo dove festeggiare è bene dare prima un’occhiata nei dintorni delle terme prescelte prima di prenotare: in base alla propria residenza può essere più o meno facile (e costoso) raggiungere certi posti, e di conseguenza mettere d’accordo il proprio gruppo di amici per partire tutti insieme. Chi vive nel Nord Italia non avrà dubbi: il posto migliore dove organizzare una sorpresa per i propri amici che si sposano (o, nel caso di sposi particolarmente anticonformisti, organizzarselo in prima persona) è la Val d’Aosta. In questa regione sono infatti presenti, oltre a paesaggi e natura incredibili, anche numerosi stabilimenti dove andare alle terme, uno dei maggiori casinò italiani, il Casinò de la Vallée di Saint-Vincent, e diversi ristoranti eccellenti, come il Le Grenier comparso anche nella Guida Michelin per il 2020, anch’esso in zona Saint-Vincent. Trovata una zona ricca di attività, perciò, è bene scegliere quali portare avanti e prenotarle in anticipo, soprattutto se si è un cospicuo gruppo di persone. Prima di tutto l’intrattenimento per la serata: considerare di passarla in un casinò, oltre che un grande classico, è anche una scelta più che mai attuale, visto che ultimamente grazie all’avvento del digitale i casinò tradizionali hanno riguadagnato popolarità quasi quanto quelli online, trainati da piattaforme online come quella di Betway Casinò in grado di offrire ai propri utenti gli stessi giochi dei casinò tradizionali ma anche guide ai classici giochi (come slot machine, roulette e blackjack) per aiutare i nuovi giocatori a comprendere meglio il funzionamento dei vari aspetti del mondo dei casinò. Concedersi una serata al casinò di Saint Vincent perciò, oltre che strategico per la posizione, è anche un modo interessante per esplorare il settore dell'intrattenimento più da vicino.

L’esempio della Val d’Aosta: come prenotare i migliori ristoranti e stabilimenti termali

Per la scelta dei locali e dei ristoranti per un’esperienza enogastronomica soddisfacente, invece, oltre che alla sopracitata Guida Michelin, grande classico per gli amanti della buona cucina, è possibile anche affidarsi a siti di recensioni o, ancora meglio, al passaparola tradizionale, per evitare sorprese dell’ultimo minuto.

Conoscere in anticipo i piatti forti del locale scelto e ascoltare come si sono trovate persone che si frequentano abitualmente è fondamentale per prenotare con tranquillità in un posto nuovo. La selezione dell’impianto termale, ugualmente, non presenta che l’imbarazzo della scelta: le acque valdostane sono rinomate e stabilimenti storici come quello di Pré Saint Didier sono più che famosi in tutta Italia, proprio come quelli di Saint Vincent, a una cinquantina di km l’uno dall’altro. In ogni zona della Valle d’Aosta non mancano strutture per pernottare, per tutte le tasche, per chi invece desidera dormire e appoggiarsi nella stessa struttura dove rilassarsi con terme, SPA e piscine, è possibile rivolgersi ad impianti come quelli del circuito QC Terme, anch’esse a Pré Saint Didier oppure, oltrepassando il confine italiano verso quello francese, a pochi km di distanza (circa 25), anche a Chamonix.

Festeggiare alle terme e progettare il weekend dell’addio al celibato o al nubilato intorno a questo concetto è perciò un’ottima idea: la diversità delle attività è in grado di soddisfare tutti e l’opportunità per concedersi una giornata o un fine settimana esclusivo fa gola a molti, senza contare la comodità di poter soggiornare direttamente nella struttura termale nella maggior parte dei casi, avendo tempo per fare le cose con calma, lasciare eventuali valigie e bagagli e prepararsi al meglio ad una delle serate più importanti e divertenti.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme