Castel Mani


L’hotel Castel Mani sorge nella piccola località trentina di San Lorenzo in Banale, che dista meno di 15 chilometri da Trento ed una ventina dalle sponde del Lago di Garda. Il modo migliore per raggiungere questa località è ovviamente l’auto, con la quale si può percorrere l’autostrada fino a Trento e poi seguire la direzione verso Madonna di Campiglio. Col treno invece si arriva alla stazione di Trento, dalla quale si raggiunge poi San Lorenzo con il servizio di autobus.

Da maggio a settembre esiste inoltre una terza possibilità: ogni domenica, infatti, l’Hotel Castel Mani mette a disposizione degli ospiti che arrivano col treno alla stazione di Trento, un servizio di transfer da e per l’Hotel, per incentivare un minore inquinamento ambientale.

Questo albergo a tre stelle si presenta agli ospiti, già alla prima occhiata, come un edificio costruito secondo i canoni tradizionali dell’architettura alpina: mostra infatti a chi arriva i suoi balconi in legno adorni di fiori, nello stile delle baite trentine. Questo benvenuto estetico offre immediatamente agli ospiti la tipica atmosfera delle costruzioni di alta quota: la struttura è infatti circondata dallo spettacolare contesto naturale e panoramico del Parco Naturale dell’Adamello-Brenta, e si trova ad un’altitudine di quasi 800 metri. 

Questo significa spettacolari vedute ma anche un clima freschissimo d’estate; inoltre, grazie alla vicinanza con il complesso delle Dolomiti, San Lorenzo si trasforma d’inverno in un ottimo punto di partenza per settimane bianche e vacanze sulla neve.

L’hotel è costituito da una struttura di fascino particolare, dato che venne ricavata, come dice il nome stesso, dalle rovine dell’antico maniero posto in località Mani dal capostipite della famiglia Margonari, che ancora oggi gestisce l’albergo con grande esperienza nell’accogliere gli ospiti in maniera cordiale e calorosa.

Considerato l’impegno dei proprietari nella collaborazione con il circostante Parco Naturale per la preservazione degli ecosistemi dall’interferenza e dall’inquinamento eventualmente prodotti dagli ospiti dell’hotel, questo albergo è la meta ideale per chi desidera soggiornare in un castello di lunga tradizione, immerso in un contesto di grande tranquillità, ma soprattutto per chi visita questi luoghi per godere appieno degli ambienti naturali intatti di questo comprensorio, con la sua ricchezza di flora e di fauna.

Castel Mani propone ai visitatori camere spaziose arredate con mobili nel tradizionale legno d’abete naturale, fornite di balcone con vista panoramica sulle vette alpine circostanti o sulla valle del fiume Sarca.

Il ristorante dell’hotel offre i piatti della tradizione trentina, preparati nella cucina gestita direttamente dai proprietari, che nella loro lunga esperienza ricettiva, sanno come proporre agli ospiti una carrellata delle molte eccellenze enogastronomiche di questo territorio: polenta, selvaggina e vini rossi sono solo alcune dei prodotti tipici di cui può disporre la fantasia dello chef all’hotel Castel Mani.

Questo albergo è il punto di partenza ideale per chi desidera visitare i rinomati stabilimenti di Comano Terme, che dista meno di cinque chilometri da San Lorenzo, e si raggiunge quindi comodamente anche in bici. I trattamenti termali di Comano sono rivolti soprattutto all’utilizzo delle proprietà terapeutiche per la pelle delle sue acque curative. Chi vuole allargare la propria esperienza termale nei dintorni, può comunque visitare anche le vicine località di Merano e di Peio, due ulteriori stazioni termali che offrono una varietà di trattamenti benessere e relax.

Photo gallery

Cerca un'offerta tramite booking per Castel Mani :

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte soggiorni alle terme

Meteo per Terme di Comano

Domenica 22
Domenica 22 - Nubi Sparse
Nubi Sparse
Venerdì 27
Venerdì 27 - Poche Nuvole
Poche Nuvole
Sabato 28
Sabato 28 - Cielo Sereno
Cielo Sereno

Mappa Castel Mani

Benessere in Alto Adige, ecco le novità di Terme Merano

Benessere in Alto Adige, ecco le novità di Terme Merano

L'ultimo restyling che ha interessato le Terme Merano risponde al continuo aumento di visitatori

Alle Terme in treno, 21 centri termali in tutta Italia: ecco dove sono

Alle Terme in treno, 21 centri termali in tutta Italia: ecco dove sono

Sono 21 in totale le destinazioni termali servite dalle corse regionali Trenitalia

Parco di Terme Merano: la primavera meranese apre a maggio 2019

Parco di Terme Merano: la primavera meranese apre a maggio 2019

Le piscine esterne in Alto Adige si prestano a varie attività: dal nuoto sportivo allo spazio per i bambini, fino alla stimolazione della circolazione con il percorso Kneipp