Terme libere di Saturnia – Cascate del Mulino


Le terme libere di Saturnia sono famose nel mondo per il favoloso contesto naturalistico che le adorna: le grandissime vasche calcaree create nel corso dei secoli dalle acque termali ricche di calcio sono conosciute a livello pressochè universale.

Alle Terme di Saturnia Libere le acque fluiscono a cascata da un livello di vasche all’altro, ad una temperatura piacevole anche d’inverno, sebbene le medesime siano la risulta del flusso che alimenta il vicino stabilimento.

Come raggiungere le Cascate del Mulino

Percorrete la Sp 10 che collega Montemerano al borgo di Saturnia. La strada, quasi completamente diritta, descrive ad un certo punto un’ansa piuttosto evidente: qusta deviazione rispetto al rettilineo serve proprio “ad aggirare” il sito dei bagni termali liberi, dunque vi accorgerete facilmente quando siete arrivati.

L’ampia curva descritta dalla provinciale è tagliata da una stradicciola chiamata via della Follonata (nome che di per sè indicava la presenza di acque correnti dove lavare i panni: dal latino fullones = lavatoi), che conduce direttamente alle Cascate del Mulino.

Consigli utili

Le vasche termali di Saturnia sono ampie e numerose, ma se arrivate qui nei periodi di maggior affollamento, rischiate di trovare decisamente troppa gente per i vostri gusti. Soprattutto nei week-end e comunque nei mesi dalla primavera all’autunno, Saturnia è spesso “presa d’assalto”, soprattutto dai turisti stranieri, come ci si aspetta dalla località termale più famosa del mondo.

Per lasciare l’auto non ci sono problemi, se si eccettuano le grosse buche che costellano il parcheggio situato nelle immediate vicinanze. Per mangiare e farsi la doccia nemmeno, dato che si può usufruire del bar/ristorante affacciato sul parcheggio (doccia a pagamento).

L’acqua è molto calda, circa 37 gradi, quindi ricordatevi nei mesi più freddi di tenere a portata di mano un accappatoio o qualcosa di simile per quando uscite, in quanto l’escursione di temperatura fra dentro e fuori le acque termali si fa sentire.

Curiosità sulle terme gratuite del Gorello

Il suo nome è legato indissolubilmente alla leggenda che avvolge le sue antiche origini. Si narra infatti che le fonti termali sarebbero scaturite da un fulmine lanciato da Giove, adirato contro il padre Saturno.

Saturno, tiranno detronizzato dall’Olimpo dal suo stesso figlio, finì per vagabondare secondo la mitologia greco-romana per tutta la penisola italica, prima di fermarsi nella selvaggia ma bellissima Maremma.

Curiosità nella curiosità, sembra ormai assodato, diversamente da quanto narrato dalla leggenda nota a livello popolare, che il nome della cittadina termale derivi da quello della divinità autoctona delle acque venerata presso questi luoghi dagli Etruschi, primi dominatori della zona. In pratica, Saturnia è il modo in cui i Romani, nuovi conquistatori di questa parte della Maremma, avrebbero ribattezzato la dea Aurinia, che in precedenza dava il nome a questa località.

Photo gallery

Le foto offerte da Panoramio per Terme libere di Saturnia – Cascate del Mulino sono sotto il copyright dei propri possessori.

Recensioni perLe Cascate del Mulino

 Quant'è straordinaria la natura 
Di Donato V., 2018-10-03

Avevamo letto delle terme di saturnia sul web e dal vivo sono stupefacenti. La natura qui ha creato uno spettacolo meraviglioso.. Un posto immerso nella natura del tutto gratuito e dove poter usufruire dell'acqua termale. Cosa desiderare di più?

 Incantevoli cascate a piscina 
Di Stefano U., 2018-10-01

Un po' affolate ma molto belle e rilassanti. Ottima poi la possibilità di rifocillarsi al bar

 Wow! 
Di Pierpaolo G., 2018-09-24

Anche se affollatissime sono stupende!

 Da provare almeno 1 volta 
Di Lola I., 2018-09-20

Un posto che lascia senza fiato sia per lo spettacolo della natura che per la sensazione di relax che regala.Uno spettacolo da provare almeno una volta.

 Rilassante e gratuito 
Di Betty T., 2018-09-08

Qui la natura ha dato il meglio di sè. Terme seplicemente spettacolari con le sue cascate naturali che creano delle vere e proprie terrazze.

 Terme Mozzafiato 
Di Roberta R., 2018-09-03

Da vedere almeno una volta nella vita. Il posto è di una bellezza fuori dal comune e poi è gratis.

 Consigliate 
Di Stefano R., 2018-09-01

Un autentico Paradiso dove concedersi una pausa di relax.

 In Agosto troppa confusione 
Di Sonia C., 2018-08-30

Siamo arrivati qui dopo averne letto sul web. Il posto è davvero suggestivo, in agosto un tantino affollato e bisogna sistemarsi un po' alla buona. Il posto era bellissimo, forse troppa confusione.

 Da provare 
Di Maria Luce T., 2018-06-25

Terme bellissime e aperte al pubblico 24 ore su 24 raggioungibile sia in macchina che con i mezzi. L'ultimo autobus però è alle 18!

 In inverno sono un toccasana 
Di Franco R., 2018-06-11

Il posto è bellissimo e la permanenza piacevolissima. Ci sono stato più volte ma vista la temperatura della acque le consiglio in modo particolate in inverno.

 Bellissime 
Di Cristiano l., 2018-06-10

Se vi trovate da queste parti non potete non provarle. Sono terme magnifiche oltre a essere gratis. Stupende le vasche naturali che sapranno donarvi un momento di vero relax.

 Accessibili 24 ore su 24. Consigliatissime 
Di Luana T., 2018-06-08

Terme completamente gratuite. Si chiamano le Cascate del Mulino, meglio conosciute come Terme di saturnia. Accesso libero 24 ore su 24 tutto l'anno. Parcheggio gartis e bar interno.

 Da andarci assolutamente 
Di Marisa G., 2018-05-10

Favoloso. Acque calcaree ricche di calcio che scaturiscono da cascate naturali distribuite su più livelli. Da andarci assolutamente!

 Un angolo di paradiso 
Di Luigi G., 2018-04-05

Merita una visita già solo per il panorama. Un angolo di paradiso creato dalla natura e accessibile completamente gratis. Anhe il parcheggio gartis e per uno spuntino c'è a diposizione un bar. Sono consigliate delle ciabatte.

 Un posto fuori dal comune 
Di Andrea C., 2017-09-30

Il posto è davvero caratteristico e non comune, è anche facile da raggiungere perché visibile dalla strada. Belle le cascate che si creano naturalmente dove potersi immergersi liberamente e godere del panorama.

 Consigliatissima! 
Di Valeria M., 2017-09-28

Meglio evitare il fine settimana e i mesi clou come luglio e agosto. Trattandosi di terme libere è normale che quando c'è ressa si crei un po' di caos. Ma per tutto il resto dell'anno è un paradiso e merita davvero una visita. Non male anche il bar dove si può mangiare a prezzi abbastanza buoni.

 Scomoda e poco pulita 
Di Alessandra T., 2017-07-10

La location è indubbiamente suggestiva ma poco pratica, sia da raggiungere che durante la permanenza per via delle troppe persone presenti. Da migliorare la pulizia degli ambienti e anche delle acque. Da provare in inverno quando c'è meno affollamento.

 Da provare durante la settimana 
Di Sabrina M., 2017-05-05

Lo consiglio in modo particolare durante la settimana, durante il weekend è molto affollato. Vale la pena andarci per trascorrere una bella giornata di relax. Il parcheggio è gratuito.

 Da provare di notte 
Di Giovanni L., 2016-12-02

Location meravigliosa, molto suggestiva soprattutto di notte. Forse bisognerebbe potenziare, anche di poco, l'illuminazione. Piscina fantastica!

 Una bella gioranata di relax 
Di Roberto C., 2016-11-20

Un posto veramente affascinante e dove trascorrere un pomeriggio rilassante in piscina. L'acqua calda delle terme davvero un toccasana. Nota superpositiva: il parcheggio è gratis

Meteo per Terme di Saturnia

Venerdì 30
Venerdì 30 - Nubi Sparse
Nubi Sparse
Sabato 31
Sabato 31 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Domenica 01
Domenica 01 - Nubi Sparse
Nubi Sparse

Mappa Terme libere di Saturnia – Cascate del Mulino

Halloween 2020 alle Terme: ecco dove andare

Halloween 2020 alle Terme: ecco dove andare

Offerte e pacchetti speciali di cui approfittare per “staccare la spina” in tutta sicurezza regalandosi due giorni di totale benessere senza rinunciare alle tradizionali ritualità

Nuova vita per il resort Terme di Saturnia Natural Destination

Nuova vita per il resort Terme di Saturnia Natural Destination

Inaugurato il 3 settembre, lo storico resort di tradizione centenaria sorto nel cuore della Maremma Toscana si rinnova negli ambienti e negli spazi candidandosi a luogo d’elezione per il benessere psicofisico di vecchi habitué e nuovi avventori.

​Stagione termale 2020: come si riparte

​Stagione termale 2020: come si riparte

In attesa del via libera del Governo sulla riapertura completa dei centri termali dopo l’emergenza Covid, si lavora al protocollo per la gestione in sicurezza delle piscine e si ripensa a una riformulazione dell’offerta turistica che possa adeguarsi alle mutate necessità della clientela

Vacanze di primavera, perché scegliere le terme

Vacanze di primavera, perché scegliere le terme

​Con la bella stagione che fa capolino, la voglia di una breve vacanza all’insegna del relax torna a farsi sentire.