Terme e Gioco: un connubio che funziona?

Pubblicato: 09/03/20 17:03

Gli stabilimenti termali di un certo livello, da qualche anno a questa parte, si sono mossi per rendere sempre più completa e intrigante la proposta di soggiorno ai propri ospiti. Non parliamo soltanto di SPA, ristoranti ed alberghi ma anche altre forme di relax e di intrattenimento capaci di aumentare il proprio appeal rispetto alle proposte che arrivano dai concorrenti.

Ecco dunque che anche il gioco può essere un elemento con grande appeal per una struttura ricettiva. Tante sono le possibilità proposte che non bisogna arrivare alle terme e sapere per forza come si gioca a poker visto che l'offerta è davvero variegata, ricca e diversificata. Ma dove il gioco incontra le terme? Andiamolo subito a scoprire partendo da vicino e poi andando molto lontano…

San Pellegrino: le terme e il casinò

Cominciamo il nostro tour dall'Italia, più esattamente da San Pellegrino, nel cuore della Val Brembana in provincia di Bergamo. Nate soltanto nel 2014, le Terme hanno subito conosciuto un grandissimo successo e da quando la società che le gestisce ha preso in gestione anche il casinò comunale situato in un bellissimo palazzo liberty, gli arrivi sono ulteriormente aumentati arrivando a circa 200.000 presenze annuali.

La proposta di Nova Gorica

A pochissima distanza da Gorizia e dal confine italiano, Nova Gorica in Slovenia propone il relax della Spa Perla che da sempre propone un approccio olistico ai suoi avventori. Si tratta di un grande centro visto che occupa una dimensione di oltre mille metri quadri. A distanza ravvicinata c'è anche l'elegantissimo Casinò Perla, così apprezzato anche dagli addetti ai lavori che tra l'altro è stato usato in più di una occasione per alcune poker room di livello mondiale.

Terme Catez

Rimaniamo in Slovenia ma ci spostiamo più ad est, a circa due ore di macchina da Nova Gorica, più esattamente a Catez. Qui sono presenti le terme di Catez, una bellissima struttura che tra l'altro propone ai suoi visitatori un bellissimo aquapark e piscine coperte da utilizzare durante le fredde stagioni. Le terme di Catez hanno una storia che dura da oltre 220 anni e si alimentano da una sorgente di acqua calda che sgorga in superficie alla temperatura di 52 gradi. Nell'hotel delle terme è poi presente anche il Casinò Lido completamente meccanizzato con oltre 100 proposte di gioco aperte per 365 giorni all'anno.

Baden Baden

Dalla Slovenia ci spostiamo in Germania a Baden Baden, località della Foresta Nera nella Germania Sud-Occidentale, nota anche agli amanti della letteratura visto che lo scrittore russo Fedor Dostoevskij parla dei suoi casinò nel suo libro capolavoro "Il Giocatore". Il connubio terme casinò a Baden Baden è vincente da secoli tanto che è tra i suoi più illustri ospiti ritroviamo Nietzsche, Paganini, Liszt e lo stesso Dostoevskij. Impossibile poi non citare la diva Marlene Dietrich che parlando del casinò, inserito nel complesso architettonico Kurhaus lo ha definito senza mezze misure "il più bello del mondo".

Le venti proposte termali di Las Vegas

Dall'Europa ci spostiamo negli Stati Uniti d'America, in Nevada per la precisione, in quella che è indubbiamente la capitale mondiale del gioco: Las Vegas. Qui esistono più di venti strutture che propongono il binomio casinò e terme con proposte molto variegate e differenti fra loro.

Forse noi italiani (e non solo…) troveremo alcune scelte estetiche particolarmente kitsch ma che funzionano davvero bene soprattutto con gli avventori a stelle e strisce. Nulla da dire però sulla varietà dei trattamenti di bellezza che vanno dai bagni di vapore alle stanze del sale passando per vasche idromassaggio di ogni grandezza e saune all'eucalipto rivitalizzanti. Ovviamente sul fronte dei casinò, nella città che non si spegne mai avrete il maggior assortimento di giochi al mondo.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme