​Le terme più belle del Veneto

Pubblicato: 18/06/21 18:06

Le località termali italiane hanno il pregio di condensare la bellezza dei posti e le proprietà curative delle acque e dei trattamenti effettuati da stabilimenti rinomati.

Sebbene le proprietà benefiche delle acque termali siano oramai note ai più e fortemente consigliate nel caso di problemi della pelle o dei bronchi, non è più solo per i benefici delle acque termali che molte persone scelgono di andare a visitare alcune delle terme più belle d’Italia e passare lì qualche giorno.

Il turismo termale che fino a qualche anno fa era appannaggio di una classe sociale agiata e adulta oggi invece è stato riscoperto anche dai più giovani sempre più attratti da una vita salutare e a contatto con la natura.

Andare in questi posti infatti rappresenta un po’ una fuga dalla realtà, la possibilità di pernottare alcuni giorni in luoghi estremamente rilassanti senza aderire a nessun cliché: si può scegliere un soggiorno alle terme per una pausa rilassante in solitaria oppure per una parentesi romantica o perché no anche per una vacanza con tutta la famiglia.

Le terme più belle del Veneto: quali sono?

Forse non tutti sanno che il Veneto oltre a essere una regione ad alto tasso di turismo culturale e balneare è anche la prima regione termale in Italia. Sono infatti più di 100 gli stabilimenti termali che però sono concentrati intorno alla città di Padova e ai colli Euganei. Per questo possono essere raggiunti facilmente in treno una volta lasciata la macchina nel parcheggio Venezia Aeroporto.

Terme di Abano: le terme di Abano esistono dal VII secolo a.C. Offre tante strutture ricettive sia per chi desidera "solo" immergersi nelle piscine termali, sia per chi cerca tutta una serie di percorsi relativi al benessere. Per esempio ci sono anche le grotte termali intere.

Terme di Montegrotto: famose per i suoi fanghi caldi le terme di Montegrotto sono molto vicine alla città di Padova. Si tratta di terme antichissime frequentate già dall’epoca preromana proprio per le capacità curative delle sue acque. Non solo acque benefiche ma anche Balnoterapia e Fangoterpia fanno di Montegrotto una delle terme più conosciute e apprezzate del Paese.

Terme di Verona: già famose in epoca romana le terme di Verona si trovano presso la località di Santa Lucia di Pescantina vicino al fiume Adige. L’acqua è di tipo salso-bromo-iodica e ha proprietà anti-infiammatorie e anti-settiche ma sono rinomate anche tra gli sportivi per la loro efficacia nel caso di traumi a carico dell’apparato muscolo-scheletrico. Nelle vicinanze delle terme di Verona si trova il Lago di Garda, meta imperdibile per una vacanza in nome del benessere e della bellezza.

Terme di Bibione: a confine tra Veneto e Friuli le terme di Bibione sono considerate tra le più belle d’Italia anche perché grazie alla presenza di una spiaggia di sabbia abbinano la vacanza termale a quella di mare. Le sue acque sono di tipo alcalino-sodico-bicarbonato-fluorate e sono utilizzate sia per patologie a carico dell’apparato respiratorio che per la riabilitazione vascolare e fisioterapica.   

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme