Benessere e Comunicazione: giornalisti alle Terme Luigiane

Pubblicato: 11/07/17 09:07

Per farsi conoscere occorre adoperare le frequenze giuste, un po' come la goccia d'acqua che cade si propaga per cerchi concentrici, così anche le belle storie necessitano di casse di risonanza appropriate.
Federterme, l'Associazione nazionale che promuove le strutture termali sparse sull'intero territorio nazionale e divulga la tardizione del termalismo spiega che "Cure, benessere, promozione delle terme e comunicazione mirata sono i temi in agenda alle Terme Luigiane per la stagione 2017".

Le Terme Luigiane sono state riaperte il 4 giugno dal parco termale al centro benessere, mentre l'apertura ulteriormente anticipata al 10 aprile dell'area destinata alle cure termali ha visto registrare un grande successo di ospiti che hanno richiesto un mix di prestazioni curative specifiche. Un volume di presenze aumentato a giugno grazie alle comitive trasportate direttamente dai comuni limitrofi con lo scopo di un soggiorno curativo che ha beneficiato di un particolare sconto.

Perché sceglierle? La risposta la fornisce il personale medico: "Le acque sono utilizzate negli stabilimenti di cura e nel parco termale così come sgorgano, in nessun modo trattate. Alla base della Rupe del Diavolo sgorgano tre sorgenti calde, chiamate Caronte, Minosse e Galleria Calda, e una fredda (a 22°C, la cosiddetta Galleria Fredda). Le acque, di origine prevalentemente “vadosa”, si arricchiscono di minerali durante la loro ascesa verso la sorgente. Le Acque minerali delle Terme Luigiane sono scientificamente classificate come sulfuree salsobromojodiche ipertermali per l’abbondanza dello zolfo rispetto agli altri importanti elementi".

 Comunicazione e promozione
 Federterme, impegnata nel divulgare la cultura termale a 360 gradi, mette in risalto portandolo ad esempio l'evento che da giovedì 8 a domenica 11 giugno ha visto giornalisti del settore turistico ed estetico soggiornare e recensire le terme dell'area tirrenica del cosentino, per loro organizzate visite guidate a Guardia Piemontese, a Riviera dei cedri e Diamante.
I cronisti specializzati hanno visitato le sorgenti, effettuando un percorso di relax e wellness nel centro benessere Acquaviva e presso il centro di estetica e cosmetologia medica dove i trattamenti innovativi per la cura del viso e del corpo su base termale sono all'avanguardia.

Quale l'accoglienza prevista per la stampa? "Sempre per i giornalisti, al fine di far conoscere attraverso la stampa la filosofia termale, sono stati creati momenti di relax nel Parco Termale Acquaviva con l'utilizzo delle tre piscine ad acqua termale fluente, dove si pratica l'idromassaggio terapeutico; inoltre visite alla Riviera dei cedri con permanenza a Diamante per una visita al Borgo del Parco Marino regionale e ai Murales caratteristici del paese sede del Festival del Peperoncino. Il tour si è concluso con una visita a Guardia Piemontese, sesta tappa Reggio Calabria – Terme Luigiane del Giro d'Italia 2017". Le Terme Lugiane, in collaborazione con il Circolo della Stampa di Cosenza, hanno promosso un evento intitolato alla memoria di Michele Scarponi, che ha riscosso grande interesse nel campione Vincenzo Nibali e nella dirigenza dell'Astana.

La struttura ha dunque seguito il trend dei new media ovvero quello di offrire l'esperienza degli influencer al servizio dei lettori e potenziali ospiti.
La bontà del soggiorno in questo caso non resta in una intima stretta di mano o in una promessa di tornare a frequentare le acque, può bensì trasformarsi in un ritorno di immagine importante con condivisioni Social e numerosi Like.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme