​Terme d’Italia per valorizzare l’offerta benessere: c'è anche Acqua Pia

Pubblicato: 03/10/16 15:10

Prima tappa ad Abano Terme il 20 settembre scorso per il ciclo di seminari formativi sulla innovazione del Prodotto Termale italiano organizzati da Rimini Fiera per conto di Toscana Promozione, capofila del Progetto Interregionale Terme d’Italia che include Calabria, Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Puglia, Sicilia, Veneto e Provincia Autonoma di Bolzano.
Ad ottobre verranno presentati poi i dati Istat relativi al termalismo italiano e sarà svelato in anteprima assoluta il concept di prodotto Terme d’Italia
L'idea che i trattamenti e le terapie termali permettano il raggiungimento di un benessere psico-fisico e di una migliore qualità della vita non è più una credenza popolare dedicata ad una oligarchia di persone, ma un vero e proprio fenomeno di massa che si riscontra anche nei moderni mezzi di comunicazione. 
Non tutti gli ospiti termali cercano di alleviare i propri malanni, molti puntano ai trattamenti suggestivi e rilassanti o alle ambientazioni da sogno, all'uso delle materie prime naturali ed organiche in ambito wellness e bellezza, certo non dispiace tentare la strada della prevenzione ricoperta di ciottoli regolari in acqua calda.

Una delle location coinvolte sarà quella delle Terme Acqua Pia nel cuore delle colline della Valle del Belice in un verde parco attrezzato, dove il Centro di Benessere e Salute Acqua Pia esalta "le virtù salutari di queste purissime acque che vengono utilizzate così come sgorgano dalla sorgente. La ricerca scientifica ha convalidato il valore sinergico della fonte riconoscendone oltre che le capacità terapeutiche anche il valore estetico" spiega la direzione.
Rispettando la linea innovativa dell'incontro ed andando a cercare sul profilo ufficiale Facebook troviamo "Un tuffo in queste acque rappresenta idealmente un "tuffo" nel passato, un protendersi verso il mito e la storia, un contatto tra ciò che è e ciò che è stato" ed anche questa semplice frase o "descrizione breve" come la chiama il linguaggio dei Social è possibile cogliere alcuni spunti su quale tipo di target e di servizio si mira nel web per affascinare e suggestionare i desideri più o meno reconditi di chi cerca una vasca di acqua in cui immergersi, ma anche una meta alternativa dove perdere il contatto con la realtà e familiarizzare con il mito, sia esso greco o romano dal quale attinge anche la storia termale.

Il Centro Termale di Acque Calde di Montevago è convenzionato con il S.S.N. per le cure termali: FangobalneoterapiaFangoterapia, BalneoterapiaInalazioni, Aerosolterapia e si arricchisce di programmi di Riabilitazione e Post-riabilitazione integrati da attività di idrochinesiterapia termale, attività motoria e riabilitazione in piscina riabilitativa termale. Altra novità, è relativa alla terapia termale per il trattamento delle patologie dermatologiche.

Altre tappe hanno toccato Firenze, Cosenza-Terme di Sibarite ed appunto Agrigento-Terme di Acqua Pia. Nel corso degli appuntamenti presentati i dati dell’Analisi di Mercato appositamente realizzata da Rimini Fiera ai fini di indagare la percezione del prodotto benessere nazionale da parte dei tour operator esteri.
Le giornate di lavoro sono state completate da approfondimenti curati dai docenti TTG Incontri-Rimini Fiera riguardanti l’innovazione di prodotto e gli strumenti utilizzabili per la comunicazione efficace via web per il consumer e per il trade.

L’Analisi di Mercato sulla domanda estera sarà presentata poi a TTG Incontri, in occasione della Conferenza conclusiva organizzata dai territori aderenti al Progetto Interregionale Terme d’Italia. L’appuntamento è fissato per il 13 ottobre, prima giornata di Fiera. 

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme