San Valentino in Toscana: Rapolano Terme meta romantica per coccole a tarda notte

Pubblicato: 08/02/19 08:02

 Come recitava una canzone degli anni '70, scocca l’ora dell’amore e le terme della Toscana sono pronte a ricevere le coppie che hanno scelto di trascorrere il loro San Valentino in acqua. Quella fuga romantica, termine spesso usato per descrivere il desiderio di ritagliarsi del tempo da dedicare a se stessi, in un giorno preciso dell'anno acquista un significato ben preciso.

A Rapolano Terme Terme Antica Querciolaia è la struttura nel cuore della Toscana, che tra ondulate e brulle colline tra Crete e Chianti, propone una giornata romantica da trascorrere in un ricco programma di eventi dedicati a tutti gli innamorati.

Giovedì 14 febbraio
lo stabilimento rimarrà aperto dalle ore 9 e fino all’una di notte.

"Coccole e relax saranno gli ingredienti della giornata, che si aprirà tra il tepore delle acque termali, i sapori tipici della cucina toscana e i trattamenti del centro benessere" spiega lo staff pronto ad accogliere gli ospiti che potranno scegliere tra l’impianto coperto e un ampio parco piscine termali terapeutiche all'aperto, ricavato nella quiete di un giardino di piante secolari, che grazie alla presenza di un accesso riparato consente di accedere alle piscine esterne anche nelle stagioni più fredde.

Piacere anche per il palato, tra "raffinate prelibatezze del ricco aperitivo" degustando vini d’eccellenza e prodotti della cucina toscana. Una giornata per vivere l’esperienza del bagno turco e della biosauna con un momento speciale nella degustazione di tisane presso l’area benessere.
Il Massaggio Termale Relax di coppia, è il must per regalarsi una dose extra di intimità e dolcezza e perdersi in un angolo senza tempo fatto di vapore ed essenze profumate. La serata si chiude a tavola con la cena romantica a lume di candela presso il Foyer la Fontana delle Terme.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme