​Il casinò di San Pellegrino Terme

Pubblicato: 01/08/19 18:08

Più di uno spiraglio è stato aperto all’ipotesi della riapertura del casinò di San Pellegrino Terme, spettacolare esempio di architettura Liberty chiuso ormai da più di sette decenni. Completato nel luglio 1907, il monumentale edificio del casinò costruito dall’architetto Romolo Squadrelli e arricchito dalle decorazioni dello scultore Paolo Croce, è un simbolo indiscusso dell’ art-nouveau, proprio come le vicine strutture dell’ex-Grand Hotel e delle Vecchie Terme. Gli ultimi ospiti che varcarono la soglia della sontuosa casa da gioco lo fecero nel 1946, anno in cui la struttura cessò definitivamente la sua attività.

È vero che ormai per tutti gli appassionati del gioco d’azzardo, oltre ai casinò dal vivo che è possibile visitare durante una vacanza, c’è un’ampia offerta di casinò online.

Come mostrato su miglioricasino.com, sono in costante aumento le piattaforme di case da gioco virtuali disponibili per il pubblico italiano che offrono versioni desktop e mobile. Si tratta di un fenomeno che si è indubbiamente sviluppato in risposta all’aumento progressivo del numero di utenti che, grazie all’intuitività delle funzioni e alla facilità di gioco, preferiscono giocare in rete piuttosto che recarsi presso un casinò fisico.

L’innovazione tecnologica ha consentito agli operatori del gaming e del gambling online di sviluppare prodotti sempre più all’avanguardia e in grado di adattarsi alla richiesta del mercato. Gli utilizzatori hanno spesso la possibilità di giocare in modalità live, sfidando altri utenti, scegliendo tra una vastissima disponibilità di slot machine, tavoli da blackjack e giochi da casinò. A rendere le case da gioco virtuali un’alternativa sempre più valida a quella dei casinò terrestri è poi senza dubbio il vantaggio della praticità d’uso, che si traduce nella possibilità di giocare comodamente in qualsiasi momento e da qualunque luogo.

Rimane comunque chi ama e predilige i casinò reali, per l’atmosfera, per il contesto elegante e, nel caso per esempio del casinò di San Pellegrino, della bellezza dell’edificio che ospita le sale da gioco. E a far riaccendere più di una speranza sul recupero di questo inestimabile tesoro del Liberty italiano è l’accordo sottoscritto dal Comune di San Pellegrino Terme con i rappresentanti della società QC Terme Spas and Resorts, che prevede una gestione integrata del Casinò come elemento da integrare all’offerta del Centro Termale .

Un fine settimana tra il fascino del Liberty e delle terme

Situata ai piedi delle Alpi Orobie e famosa per le sue acque termali, San Pellegrino Terme diventa così una meta ideale per un week-end benessere e romantico tra architetture Liberty e divertimento, immersi nell’atmosfera suggestiva offerta dall’edificio che ospitava la sontuosa casa da gioco. L’ampia sala d’ingresso situata al piano terra è adibita a reception del nuovo centro termale, mentre i due spazi posti lateralmente rispetto all’atrio centrale fungono da sale prestate alla distribuzione della biancheria e allo svolgimento di attività polivalenti. Nel progetto è stata inoltre inclusa la realizzazione di un “Bar delle Terme”.

Gli amanti dei tavoli verdi qui apprezzeranno i saloni resi eleganti dallo sfavillare delle luci e dai soffitti in legno impreziositi da stucchi, lampadari artistici e decorazioni in oro e in bronzo, specialmente in concomitanza delle visite organizzate nelle giornate in cui il Casinò di San Pellegrino Terme apre le porte agli ospiti.

Il centro termale di San Pellegrino: un’oasi di relax incastonata tra le meraviglie del passato

A rendere davvero speciale un week-end in questa romantica destinazione ai piedi delle Alpi lombarde è insomma proprio il suo centro benessere ospitato all’interno del Casinò . Gli ospiti della struttura QC Terme San Pellegrino hanno a disposizione oltre 6000 mq completamente dedicati a wellness e relax. Il percorso termale include meravigliose vasche panoramiche, bagni sensoriali, cascate, percorsi Kneipp, docce Vichy, saune, bagni a vapore e un fantastico giardino con solarium. Gli elementi di design contemporaneo sono sapientemente inseriti e modulati tra gli affreschi, le decorazioni e i colonnati di fine Novecento dell’antica struttura. Il centro QC Terme propone inoltre trattamenti e massaggi personalizzati, individuali e di coppia, ideali per godere di una pausa rilassante all’insegna del benessere di corpo e mente.

A rendere ancora più unica e piacevole l’esperienza è l’acqua termale di San Pellegrino, che sgorga dalla preziosa Fonte Vita, riconosciuta dal Ministero della Sanità per le benefiche proprietà terapeutiche. Quelle utilizzate all’interno della Spa vengono riscaldate fino a raggiungere la temperatura di 36 gradi, in modo da rendere l’esperienza del percorso termale ancora più piacevole.

Insomma, San Pellegrino Terme è una meta da visitare per fare un tuffo tra atmosfere Liberty e acque termali apprezzate a livello internazionale.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme