Fango bianco: un consiglio prezioso per la cura dei capelli

Pubblicato: 07/08/15 13:08

L’acqua termale a base di zolfo è la più impiegata nei trattamenti termali: bagni e fanghi vengono presentati più facilmente se arricchiti da questo elemento chimico contenuto in molte proteine.
Tra i vari effetti conosciuti del cristallo giallo c'è anche la peculiarità di essere un seboregalatore rinforzante e dunque l’acqua termale sulfurea aiuta il benessere del capello.
Nelle piscine delle Terme Rosapepe, a Contursi Terme in provincia di Salerno, non è previsto l’uso della cuffia, questo avviene proprio per permettere all’acqua di svolgere l’azione rigenerante del capello e del cuoio capelluto.

Nel I secolo a.C. Plinio il Vecchio ha reso testimonianza della sorgente che oggi sgorga come la più ricca di anidride carbonica in tutta Europa, caratteristica che la rende celebre per i trattamenti inerenti l'apparato circolatorio.
I fanghi, decantati in apposite vasche, si presentano di colore bianco, di matrice minerale e non sono una aggiunta di argilla all'acqua termale, ma il cosiddetto "precipitato naturale", usato nello stabilimento a scopo terapeutico e cosmetico.

A Contursi Terme un pool di ricercatori ha studiato la consistenza del capello e le particolarità del cuoio capelluto prima di sperimentare l'uso del fango bianco minerale attivo.
"La maschera di fango per capelli - spiega lo staff termale - serve a prevenirne la caduta e a combattere la forfora".

Ma come può il fango naturale bianco esercitare un simile effetto benefico? "Si tratta del residuo fisso dell’acqua termale - sottolineano gli esperti - il principio base del prodotto è l’acqua termale della sorgente Sant’Antonio al monte, classificata bicarbonato solfato alcalina terrosa dall’azione rimineralizzante".

Cosa produce la sua applicazione? "Aiuta i capelli a ritrovare nuova vitalità, il contenuto di zolfo e magnesio favorisce l’effetto purificante utile per ripristinare l’equilibrio del cuoio capelluto come rimedio all’eccessiva desquamazione del cuoio che si verifica ad esempio in corso di dermatite seborroica e psoriasi"

Il fango è dunque un insospettabile alleato del cuoio capelluto, i capelli possono mantenersi in forma semplicemente lasciandosi attraversare dall'acqua durante la permanenza in vasca o seguendo un apposito trattamento al fango bianco naturale.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme