Anche le Terme tornano dalle ferie rigenerate: succede a Sassetta

Pubblicato: 04/02/17 09:02

Le Terme del “Podere La Cerreta” riaprono dopo il restyling. A darne notizia sui Social è lo staff "Anche le Terme hanno avuto la loro vacanza restyling. Vi aspettiamo dal 10 Febbraio 2017 per godervi qualche giorno di silenzio fuori da tutti i rumori della città e una cena equilibrata con prodotti provenienti direttamente dalla nostra azienda Biodinamica".
 L'Agriturismo biodinamico è circondato dal bosco di macchia mediterranea che si trova nella vallata di Pian delle Vigne a Sassetta in provincia di Livorno.

La struttura nasce da un progetto che ha come filosofia accogliere e lasciar scorrere l’acqua termale, tra pietre di fiume raccolte nei campi e legno di castagno dei boschi.
L'approccio è puramente olistico, ovvero fatto di acqua termale, fiori, piante, cibo, luce, aria e terra a combinare elementi e saperi che possono portare ad un miglioramento dello stato di salute psicofisico.

Lo staff lo definisce un "percorso di benessere diffuso", dove l’azione dell’acqua termale unisce percorsi e trattamenti olistici integrati, con l’utilizzo esclusivo di prodotti freschi: "Dalle Manualità che affondano le radici nel mondo occidentale e orientale, fino ad esclusivi trattamenti di ispirazione Etrusca, e cosmesi fresca biodinamica preparata al momento".

Ma cosa è l'Agricoltura Biodinamica? "Nasce nel 1924 - spiegano gli esperti del centro - a seguito di un meeting organizzato da agricoltori tedeschi che invitarono Rudolf Steiner, filosofo, ricercatore e fondatore dell’Antroposofia, a divulgare le prime sperimentazioni con le quali veniva cercata una risposta ai problemi emergenti. Emersero nuovi punti di vista attraverso cui guardare ai fenomeni della Natura, in particolare a quelli relativi all'attività produttiva umana. Il limite e la parzialità di una tecnologia agraria fondata soltanto sull'applicazione di schemi di natura fisico-chimica emersero con forza tra gli agricoltori. Furono gettate le basi per una concezione, diremmo oggi “olistica” dell’azienda agricola. Un‘azienda in relazione con l’ambiente circostante, con la Terra intera e infine con il cosmo dei pianeti e costellazioni. Nulla doveva essere lasciato solo a se stesso, ma tutto interconnesso in una complessità di relazioni che travalicano gli aspetti puramente casuali" in altri termini è un metodo che privilegia la cosciente utilizzazione della natura nel rispetto assoluto dell’equilibrio biologico.

La SPA toscana tra castagni e querce offre piscine a temperature differenziate alimentate con acqua proveniente dalle falde della Val di Cornia, sulle colline dell’Alta Maremma, dove la struttura che accoglie il centro termale si ispira alla tradizione architettonica delle Terme Etrusche e Romane.

Nella culla degli Etruschi non rappresentano una novità i principi dell’Arte Medica, derivanti dal potere terapeutico delle acque termominerali e delle piante officinali.
L’acqua termale si presenta ricca di solfati, calcio, preziosi minerali e oligoelementi e nasce naturalmente dalla terra alla temperatura di 50° C con una portata media di circa 200 litri al minuto. Un’Acqua Solfato-Calcica-Ipertermale dagli effetti terapeutici riconosciuti a livello dell’apparato respiratorio, della pelle e dell’apparato osteomuscolare.

L’acqua sgorga dalle cascate della colonna centrale e dalle pareti esterne, dagli idromassaggi cervicali, dorsali, plantari e scorre lungo le gore a cascata a partire dalla piscina più calda fino a raggiungere l'ultima piscina esterna alla struttura.

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme