Una Spa Fusion nel centro di Roma: i segreti dell'Ayurveda

Pubblicato: 02/10/18 09:10

Nell'area delle Terme di Diocleziano, dove si trovava la grande Spa della Roma Antica, esiste oggi un Centro che propone un percorso rivitalizzante tra getti d’acqua, idromassaggio e cromoterapia, trattamenti estetici viso e corpo, oltre a massaggi e rituali che richiamano gestualità della tradizione orientale.

Lo staff definisce la Spa dell'Hotel Palazzo Naiadi una "Sartoria del Benessere" poiché i trattamenti sono cuciti addosso agli ospiti che desiderano rigenerare il corpo, liberare i propri pensieri e nutrire l’anima in maniera naturale.

Il massaggio Ayurveda è il punto di forza della Spa Fusion. Le antiche tecniche di massaggio indiano sono state studiate, riproposte e vengono particolarmente apprezzate perché basate su quell'equilibrio psico-fisico, principio fondamentale della cura naturale, di grande interesse per la società moderna.  
Perché affidarsi a questa disciplina? "Dopo aver individuato l’umore biologico della costituzione della persona, l’operatore suggerisce il tipo di massaggio adeguato con l’uso degli oli erborizzati gradevolmente caldi. Obiettivo: rilassamento, depurazione, rigenerazione e ringiovanimento".

  L'ospite può scegliere ad esempio di provare un trattamento calmante con lo scopo di rilassare la mente, sincronizzando i lobi cerebrali. In cosa consiste? "Si versa sulla fronte olio caldo a base di erbe macerate che attraverso il massaggio viene esteso alle spalle e alla zona cervicale". 
Oppure il trattamento si può concentrare su nuca, collo e spalle "Anche in questo caso - spiegano gli esperti - si usano oli curativi ricavati dalla macerazione di erbe medicinali per stimolare l’attività linfatica, rivitalizzare il cuoio capelluto e combattere la tensione nervosa. Particolarmente indicato per: stress, insonnia e perdita di capelli".
Ed ancora il trattamento può essere localizzato per alleviare dolori come contratture muscolari o disturbi alle articolazioni "L’olio preparato con erbe medicinali macerate, viene lentamente versato in un anello di pasta, aderente alla parte da trattare. Un impacco liquido continuamente mantenuto alla giusta temperatura".

Le influenze orientali sui trattamenti come i massaggi thailandese, shiatsu e reflexology si basano su antichi rituali di guarigione che combinano digitopressione, principi ayurvedici indiani, e yoga posturale.
"Il massaggio tailandese tradizionale non utilizza oli o lozioni - spiegano dal centro - l'ospite resta vestito durante il trattamento, ma c’è un contatto costante con il terapeuta che comprime, tira e allunga dolcemente le parti del corpo da rigenerare".
Lo shiatsu si basa sulla medicina tradizionale cinese. Con quali particolarità? "Con la pressione si agisce sul flusso energetico. Obiettivo sono i dolori muscolari e articolari, cattiva digestione, cefalee, dolori mestruali, insonnia ed altri disturbi che richiedono di stabilire una nuova armonia tra mente e corpo". 

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme