Trattare la psoriasi in Maremma: il centro di Sorano

Pubblicato: 07/07/17 17:07

Si tratta di un’infiammazione cronica e recidivante della pelle "Non contagiosa e non infettiva" precisano gli esperti del centro di Santa Maria dell'Aquila in provincia di Grosseto.

"L'effetto è dovuto - spiegano - ad una alterazione del normale turnover cellulare epidermico o attività di riproduzione delle cellule epidermiche, che passa da 28 a 4 giorni. La psoriasi classica si presenta con forme circolari e a margini netti, arrossate ai bordi e sovrapposta da squame di colore bianco madreperla provocate da anormale ispessimento dello strato corneo. Più colpiti sono: gomiti, ginocchia, mani, coccige, cuoio capelluto, piedi".

La psoriasi sarebbe favorita da: fumo, alcool, obesità, stress, alimentazione scorretta e le persone con elevato indice di massa corporea avrebbero un maggior rischio di svilupparla.
La psoriasi sarebbe poi collegata a fattori genetici "I parenti di primo grado di soggetti con psoriasi hanno un rischio 10 volte superiore di sviluppare la malattia" e fattori ambientali "psicogeni ed emotivi (lutti, incidenti), fisici (ferite, traumi, lesioni), farmaci (fans, betabloccanti, litio), infettivi (episodi febbrili, faringite streptococcica nei bambini)".

In Maremma l’acqua termale di Sorano, bicarbonato-magnesio-calcica, sgorga naturalmente ad una temperatura costante di 37,4° distinguendosi dalla quasi totalità delle acque termali del territorio nazionale "La terapia termale con acqua ricca di sali minerali, solfato-calcica-magnesiaca, si basa sulle proprietà curative del magnesio allo scopo di indurre remissione clinica di dermatiti, grazie ai suoi effetti antinfiammatori, anti-microbico, antipruriginosi, sebo regolatori, antiossidante, cheratoplastico-cheratolitico" spiega lo staff.
Come? "Favorendo la perdita degli strati più superficiali della pelle e stimolando la produzione di un nuovo strato corneo sano, elastico e morbido" sottolineano gli esperti.

La psoriasi è la patologia cui lo staff toscano ha dedicato e dedica particolare attenzione. Tra il 2014 ed il 2015: 31 pazienti 22 uomini e 9 donne affetti da psoriasi, nota almeno da 2 anni e non in trattamento attivo, si sono sottoposti ad un trattamento.
Il protocollo dello studio prevedeva una età pari ad almeno 18 anni, una superficie corporea coinvolta maggiore del 10% ovvero psoriasi cronica a placche di grado moderato-severo.
Il trattamento comprendeva 14 sedute a cadenza quotidiana di balneoterapia o immersione totale per una durata di 20 minuti.
L'obiettivo dell'acqua Antiche Terme Acqua di Sorano è stato di ottenere una riduzione della gravità delle lesioni cutanee e migliorare la qualità della vita. Oggi i sanitari della struttura forniscono agli ospiti tutti i dati per poter valutare gli studi effettuati e decidere, assieme al proprio medico curante, l'opportunità di effettuare un trattamento.

Lo staff delle Terme di Sorano ha promosso sui Social il calendario degli appuntamenti di Luglio e per Sabato 8 è in programma "l'apericena sotto le stelle con musica anni '70 e '80, a seguire bagno nella piscina termale". 

L'invito rivolto agli ospiti presenti in Toscana è quello di condividere momenti di relax nell'acqua termale conosciuta per il trattamento della psoriasi con la musica vintage che avrà come particolare tonalità lo sfregamento della puntina sui dischi in vinile.

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme