Terme libere di Ischia – Fumarole

Le terme libere delle Fumarole di Ischia sono caratterizzate dall’omonima manifestazione di vulcanesimo secondario, che manifesta la notevole risalita di calore in superficie attraverso bolle di gas che fuoriescono dalle acque del litorale e, soprattutto, attraverso l’altissima temperatura che rende addirittura rovente la sabbia della spiaggia, con livelli che si attestano tra i 46 ed i 100 gradi.

In alcuni rari casi, la forte energia termica di risalita si manifesta attraverso una diffusa dispersione di vapore che filtra direttamente attraverso i granelli di sabbia, anche se questo è un fenomeno relativamente raro in questa specifica zona termale. 

Come raggiungere i bagni gratuiti delle Fumarole

Una volta raggiunta l’isola di Ischia, vi basta indirizzarvi in direzione delle località di Barano e Sant’Angelo di Ischia, che potete raggiungere sia in auto che in taxi. A questo punto, il sito termale delle Fumarole di Ischia è raggiungibile in pochi minuti a piedi percorrendo il sentiero pedonale che collega Sant’Angelo con la spiaggia di Marconti, sull’estremo lembo meridionale dell’isola campana.

Se camminate a passo svelto, bastano circa dieci minuti a piedi per arrivare alle Fumarole partendo dalla località di Sant’Angelo.

Consigli utili

Considerata la temperatura che la sabbia può raggiungere presso la spiaggia delle Fumarole, bisogna stare molto attenti a non ustionarsi. E’ vero che la sabbia calda viene sfruttata utilmente da molte persone a scopi curativi per mezzo delle tradizionali sabbiature, ma queste sono sconsigliate ad alcune categorie di persone quali cardiopatici, diabetici, donne in gravidanza e in generale, quanti hanno la pressione bassa.

Se decidete di visitare questo piacevole sito termale gratuito fuori stagione, informatevi prima: soprattutto d’inverno, infatti, può capitare che le cattive condizioni del mare rendano irraggiungibile la spiaggia. E’ necessario inoltre sapere, prima di partire, che l’accesso alla spiaggetta è talvolta inibita dalla Capitaneria di Porto, soprattutto quando, a seguito di prolungate mareggiate, i flutti erodono la maggior parte della superficie sabbiosa disponibile.

Per mangiare non ci sono particolari problemi, dato che sono presenti ristoranti e trattorie nei dintorni della spiaggetta. Volendo, si può anche sperimentare la piacevole ed insolita esperienza di fare il bagno di notte, per poi restare a dormire sulla sabbia calda. In tal caso userete naturalmente dei teli da mare, che lasciano passare nel corso della notte il giusto tepore necessario nel corso del sonno. Molte persone lo fanno nel corso dell’estate, dunque potete provare questa esperienza senza paura: non sarete mai soli nel corso della notte.

Curiosità sulle terme gratuite delle Fumarole

Come in effetti fanno molti dei visitatori della spiaggia delle Fumarole, è possibile sfruttare l’intenso calore che promana dalla sabbia termale per cucinare. Non di rado vi capiterà di trovare chi cuoce uova sode e patate semplicemente seppellendole sotto pochi centimetri di sabbia.

Volendo, basta scavare un po’ in profondità e cercare un punto sufficientemente caldo, per cuocere qualsivoglia cibo “al cartoccio”. Ecco uno dei principali motivi per cui, anche in assenza di fuochi, molte persone restano a campeggiare la notte sulla spiaggia: non ci sono problemi a cucinare a costo zero le vivande portate da casa.

Meteo per Terme di Ischia

Venerdì 24
Venerdì 24 - Cielo Sereno
Cielo Sereno
Sabato 25
Sabato 25 - Pioggia Moderata
Pioggia Moderata
Domenica 26
Domenica 26 - Pioggia Moderata
Pioggia Moderata

Mappa Terme libere di Ischia – Fumarole

Terme di Ischia: per un weekend mozzafiato vista mare

Terme di Ischia: per un weekend mozzafiato vista mare

L’isola ideale per una vacanza all’insegna del relax! Se vuoi regalarti un weekend di coccole, le terme a cielo aperto, le magnifiche spiagge e la natura di Ischia fanno al caso tuo!

Terme Regina Isabella: ad Ischia tra Alimentazione e Benessere

Terme Regina Isabella: ad Ischia tra Alimentazione e Benessere

Un soggiorno termale tra massaggi, lezioni di cucina ed alimentazione equilibrata

Ostetricia e Termalismo: le terme al servizio della ginecologia

Ostetricia e Termalismo: le terme al servizio della ginecologia

Alcune strutture termali coinvolte in un progetto di formazione

Vasche idromassaggio ad acqua termale, tradizione e innovazione

Vasche idromassaggio ad acqua termale, tradizione e innovazione

A Sirmione e Merano sono già in uso alcune vasche idromassaggio ad acqua termale