Marzo Donna 2015, prevenzione e cure termali ad Agnano

Pubblicato: 01/03/15 10:03

Marzo Donna 2015. "Dai desideri ai saperi delle Donne: la cura di sé e la cura del mondo" con questo tema il Comune di Napoli - Pari Opportunità e le Terme di Agnano in collaborazione con l'Associazione Buona Sanità-L'Ancora mettono a disposizione delle donne visite specialistiche gratuite al fine di diffondere la cultura della prevenzione attraverso la medicina ed il benessere termale.
Lunedì 2 marzo 2015 alle ore 11 nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo in Piazza Municipio, si svolgerà l'incontro organizzato dalla Consigliera delegata dal Sindaco alle Pari Opportunità, la prof.ssa Simona Marino presenta il programma di manifestazioni articolato su vari temi quali: alimentazione, corpo, salute e benessere, arte, teatro, danza, cinema, musica, educazione ai sentimenti, ambiente e green economy, professioni, artigianato, reading, ovvero ciò che caratterizza la cura e la sostenibilità della vita quotidiana.

Alle cure termali si può accedere privatamente, ma anche con il Servizio Sanitario Nazionale attraverso l' impegnativa del medico curante. "Ogni cittadino ha diritto ad un ciclo di cure termali all’anno, fatta eccezione per i portatori d’invalidità per i quali, invece, se ne garantiscono due, purché ci sia una diagnosi compatibile con le attuali norme ministeriali" ricorda il Centro termale di Agnano.

"Le terapie termali non sono più considerate dei rimedi strettamente medici ma sono concepite come strumenti per prendersi cura del benessere psico-fisico indicate per tutte le fasce di età e possono dare benefici immediati e a lungo termine" spiega il Direttore Sanitario Dott. Giovanni Bencivenga.
I fanghi ridanno elasticità alla pelle. Le saune a calore secco donano un rilassamento immediato al corpo e alla mente, ma servono anche ad alleviare sintomi di molte patologie altrimenti trattate esclusivamente con farmaci. "Patologie come reumatismi - prosegue Bencivenga - osteoartosi, lombalgie, osteoporosi, riniti, laringofaringiti, sinusiti, otiti catarrali, faringotonsilliti, broncopatie, sordità rinogena, varici arti inferiori, infiammazioni pelviche, vaginiti e molte atre possono essere trattate e curate con le acque termali dalle proprietà altamente curative e ricche di oligoelementi".

Le Terme di Agnano sfruttano le acque minerali provenienti dalle sorgenti vulcaniche: sono di tipo sulfureo-salso-bicarbonato-alcalino-terrose, costituite da cloruro di sodio, iodio, bromo, calcio, bicarbonato, solfuri. Usate per bagni, fanghi, stufe e inalazioni, insufflazioni, aerosol, irrigazioni e ventilazioni polmonari."Lo stimolo proflogistico che si ottiene nei primi giorni di terapia, evolve in azione anti-infiammatoria al termine del ciclo di cura e si protrae per diversi mesi e questo avviene per un insieme di meccanismi: stimolazione del sistema immunitario, azione antisettica, azione antiedemigena, azione antifibrotica, azione endocrina" sottolinea il direttore sanitario.

Le visite, a cura dei Medici in servizio alle Terme di Agnano saranno effettuate presso le terme convenzionate senza bisogno di prenotazione con i seguenti specialisti:
- Internista
- Pneumologo
- Ginecologa
- Otorino
- Angiologo

Altre visite sono possibili grazie alla collaborazione di Medici esterni, ad esempio:
D.ssa Marina Romano, Nutrizionista
D.ssa Maria Paola Madonna, Psicoterapeuta
D.ssa Maria Rosaria D’Anna, Oncologa
Dr. Pasquale Romano, Senologo
Ortopedia Meridionale Dr. Salvio Zungri
Donatella Liguori Operatore del Benessere in Reiki
D.ssa Antonella De Simone, Ginecologa
Dr. Giuseppe Fanelli, Cardiologo-Pneumologo
D.ssa Antonietta Della Ragione, Biologa
D.ssa Mariangela Palmieri, Biologa

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme