Incontrare alle Terme un Amico di famiglia

Pubblicato: 11/11/14 19:11

Il dottor Paolo Bruno è Direttore Sanitario delle Terme San Giovanni Rapolano, ed accoglie ogni giorno numerosi pazienti. 

 Nello stabilimento toscano di Laura Meucci, l'importanza del dialogo tra medico curante e paziente è molto sentita tanto da offrire su internet il servizio Chatta con il medico: "L'esperienza nella medicina di base - spiega il dottor Bruno - dieci anni come medico di famiglia, mi hanno insegnato molto sul rapporto umano. Consideriamo che alcune visite ambulatoriali oramai non prevedono neppure una discussione tra medico e paziente, pensiamo al caso estremo di una Tac dove il medico neppure si vede. Occorrono i giusti tempi per conoscersi, ci deve essere la bravura da questa parte di saper cogliere le giuste indicazioni, ma da parte del paziente posso assicurare che l'ambiente aiuta ad affrontare l'incontro con maggiore tranquillità se non altro perché concilia il rallentamento dei ritmi vitali".

Il medico è gratuitamente a disposizione dei clienti dello stabilimento, ma per alcuni pazienti il controllo medico è necessario e propedeutico all'ingresso in piscina: aver subito interventi chirurgici, soffrire di ipertensione arteriosa, cardiopatie, problemi vascolari e circolatori, malattie respiratorie croniche, affezioni della pelle, essere soggetti ad epilessia o crisi convulsive ricorrenti, neoplasie, malattie infiammatorie croniche, malattie immunitarie e malattie metaboliche. Anche per le donne in stato di gravidanza poi, la visita medica è propedeutica all’ingresso in piscina.

L'importanza dell'ambiente termale è un aspetto sul quale il dottor Bruno invita a riflettere: "Può sembrare una ovvietà, ma poter trascorrere un periodo di tempo lontano dalle interferenze quotidiane, muoversi in assoluto relax attraverso ambienti ospitali, in accappatoio e ciabatte, assistiti da personale qualificato, consente di concentrarsi molto su se stessi".

Le Terme sono anche un luogo di villeggiatura. I pazienti arrivano sprovveduti, oppure si documentano? "Tutto deve essere confrontato con quelle che sono le caratteristiche proprie del paziente, se lo desidera è possibile studiare un programma mirato attraverso un dialogo aperto. Possiamo dunque dire che le persone arrivano da noi con tanta voglia di imparare ed è anche giusto che abbiano a disposizione all'interno dello stabilimento le giuste informazioni per poter prendere dimestichezza con la materia e potersi muovere di conseguenza".

Un trattamento o semplicemente un bagno non è da considerare come una fonte miracolosa : "Occorre essere ben consci - spiega Paolo Bruno - che un trattamento non ha valenza miracolosa, ciascuno deve affrontare un programma più o meno lungo che abbia la finalità di riportare la persona alle sue funzioni vitali migliori, restituendo un giusto equilibrio. Ovvio che per arrivare a questo è importante tenere sotto controllo lo stile di vita".

Per questo vi è grande attenzione anche all'alimentazione? "Sull'aspetto vi sarebbe molto da dire in merito alle allergie ad esempio, che sempre più spesso compaiono in età avanzata e non sono più legate, con una teoria incontrovertibile, alla loro comparsa esclusivamente in età giovanile, prima della pubertà. A causa della scorretta alimentazione, infatti, non insorgono solo patologie, ma anche fastidi e manifestazioni allergiche del tutto inattese"

GoGoTerme

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme