Grand Hotel Nuove Terme - Terme di Acqui


Nato alla fine dell’Ottocento sotto il nome di Grand Hotel Termae, divenne immediatamente un punto di riferimento per i nobili di tutta Europa che lo consideravano uno dei salotti più esclusivi del continente. Fu così che l’hotel divenne uno dei più famosi non solo del tempo della Belle Epoque ma anche successivamente, grazie al suo elegante stile liberty che emanava un'aria di alta classe. 

Agli inizi degli anni Duemila, il Grand Hotel Nuove Terme, subisce un lavoro di accurata ristrutturazione dove, pur mantenendo architettonicamente il design originale, unisce una necessaria opera di ammodernamento dove all’estetica e alle atmosfere rarefatte di un tempo si uniscono le moderne tecnologie hi-teach che lo fanno stare al passo con i tempi.
Gli ampi spazi come la sala da pranzo, la sala lettura e lo storico bar, caratterizzano l’interno dell’hotel che ha scelto di mantenere l’arredamento originario per non tradire la classe di un tempo. 

L’albergo dispone di 142 stanze suddivise in varie tipologie, che presentano un arredamento in stile classico; il ristorante ‘Le Fontane’; lo storico bar che mantiene integri gli affreschi originali.

Gli ospiti posso scegliere tra doppie uso singole, matrimoniali, doppie, superior, business, triple e quadruple, junior suite e suite tutte spaziose e dotate di climatizzazione, scrivania, frigobar, TV Sat, cassaforte, linea ISDN, telefono diretto e chiave elettronica.

Le camere business sono ubicate nella parte più tranquilla della struttura e hanno la vista sul cortile interno e sono ideali per un soggiorno di lavoro.

Le camere superior sono ideali per raggiungere la Beauty Farm e sono dislocate tra tutti i tre piani dell’albergo. La vista può dare verso l’esterno o sul giardino privato interno. 

Le junior suite offrono un ampio salottino oltre alla zona notte. La vista da su Piazza Italia, la piazza principale di Acqui, e su Corso Bagni. Munite di doccia o di vasca d’epoca intatta, offrono un comfort di lusso unito alle moderne comodità. Le cortesie sono a base di acqua termale, accappatoio e ciabattine per usufruire dell'accesso alla piscina con acqua termale calda e al Percorso Romano.

La suite è la camera più lussuosa ed ampia dell’albergo e si affaccia su Piazza Italia. Il salotto con divani di pelle invita a rilassarsi godendo dell’atmosfera che si respira.
Incluse sono le cortesie a base di acqua termale, accappatoio e ciabattine nonché il frigo bar e il Percorso Romano.

Le Fontane, è il ristorante dell’hotel ubicato al pianoterra e che offre la vista dei portici del centro storico. Suddiviso in vari ambienti ove poter godere della privacy, offre una gastronomia che affonda le sue radici sulle tradizioni del Monferrato, attraverso un menù a la carte.

Il valore aggiunto del Grand Hotel Nuove Terme è rappresentato dalla sua Beauty Farm che si articola su di un’area di mille metri quadrati dove si trovano due saune, un bagno turco, una piscina termale, il solarium e diverse cabine dedicati a massaggi e a trattamenti di bellezza. Ubicata al primo piano della struttura, la Farm offre percorsi benessere, massaggi, trattamenti olistici e grazie allo sfruttamento delle acque termali che giungono da oltre tremila metri di profondità, oltre al relax è possibile il recupero delle energie psicofisiche.

Il Percorso Romano che si può intraprendere, è un viaggio termale atto a far scoprire i benefici che gli antichi romani avevano sfruttato dopo aver scoperto il benessere di questa acqua. Attraverso questa arcaica conoscenza, si è ricreato sia l’area dedicata al Calidarium che si sviluppa con la piscina termale con arriva l’acqua salsobromoionica ad una temperatura di 36 gradi; sia l’area del Frigidarium dove si trova la vasca di acqua fredda che serve a tonificare il corpo. Il Percorso Romano include l’uso della piscina con idromassaggi e cascata cervicale, delle saune a diverse gradazioni di calore, del calidarium e del frigidarium, la doccia emozionale e alla tisaneria.

Le acque di Acqui Terme, sono acque in origine pluviali che in un lasso di tempo di circa 70 anni, penetrando il sottosuolo e arricchendosi di Sali e minerali rilasciati da quel mare che milioni di anni fa occupava la pianura Padana, danno vita a un lago sotterraneo per poi risalire attraverso le faglie dove l’ambiente geotermico le fa acquisire di un’alta temperatura. Scoperte dai romani, sono state impiegate a livello terapeutico nelle terme create da allora e hanno continuato anche durante il Medioevo e in età Moderna.

Photo gallery

Cerca un'offerta tramite booking per Grand Hotel Nuove Terme - Terme di Acqui:

Inserisci le date del tuo soggiorno e vedi le migliori offerte

Data check-in

Data check-out

offerte soggiorni alle terme

Meteo per Terme di Acqui

Domenica 24
Domenica 24 - Nubi Sparse
Nubi Sparse
Venerdì 29
Venerdì 29 - Nubi Sparse
Nubi Sparse
Sabato 30
Sabato 30 - Pioggia Leggera
Pioggia Leggera

Mappa Grand Hotel Nuove Terme - Terme di Acqui

Relax in Inverno? I massaggi hot che ti fanno più bella

Relax in Inverno? I massaggi hot che ti fanno più bella

In attesa della riapertura dei centri termali ancora chiusi a causa delle restrizioni per il contenimento della pandemia da Covid-19, ecco i rituali di benessere legati al calore più benefici e innovativi. Niente di meglio per mitigare il nostro inverno e allentare le tensioni accumulate negli ultimi mesi

Al via la riqualificazione delle Terme di Latronico

Al via la riqualificazione delle Terme di Latronico

Entusiasmo e soddisfazione per la conclusione dell’Accordo di Programma per la riqualificazione del complesso turistico e termale lucano

Saturnia, il futuro delle terme è l'internazionalizzazione

Saturnia, il futuro delle terme è l'internazionalizzazione

Con la recente nomina di Fabio Datteroni a direttore generale di Terme di Saturnia Natural Spa & Golf Resort procede il piano di valorizzazione della prestigiosa struttura termale nel cuore della Maremma Toscana.