Coppie alle Terme, quello che non sappiamo sulla cura del gelo

Pubblicato: 02/01/19 10:01

Le coppie cercano di recuperare la loro intimità immerse nell'acqua termale. Ad inizio 2018 alcune riviste di settore hanno riportato dichiarazioni rilasciate da specialisti in psicologia e sessuologia per evidenziare un trend in crescita nel turismo del Benessere: il ricorso alle Terme come rimedio alla crisi di coppia. E nel 2019 cosa accadrà?

Le strutture termali sarebbero diventate un ambiente ideale per ritrovare la complicità e ripensare e progettare al meglio il proprio futuro. E' questo un valore aggiunto della catena QC Terme ad esempio che propone mete dalla Valle d'Aosta a Bormio alla Val di Fassa ed ancora Milano oppure Roma.

Ma come si cura il gelo nella coppia? Con il relax. Questo è l'elemento di partenza, sarebbero infatti le interferenze quotidiane il primo nemico della coppia.
La prima cosa da fare è la ricerca di una località che sia facilmente raggiungibile, molto spesso si privilegia una meta rinomata per andare sul sicuro, ma una accurata selezione attraverso immagini e recensioni può condurre la scelta su una meta ben servita che offra opportunità piacevoli senza fare distinzione tra chi dovrà ricevere le maggiori attenzioni.

Alcuni consigli utili? Il termalismo moderno si è trasformato per dare risposte sempre più specifiche, disegnate sul singolo ospite. Questa offerta dedicata alle singole esigenze risponde ad un termine ben preciso: coccole. Lasciarsi coccolare è il primo consiglio utile.

Bagni, fangature, saune oppure percorsi naturali su ciottoli e tra i getti d'acqua, la scelta è vasta e se non si padroneggia la materia, c'è sempre la possibilità di informarsi sul posto magari prenotando pacchetti standard, esplorativi, da integrare a proprio piacimento. 

Molto spesso la prima visita ad uno stabilimento termale risulta essere un'ottima occasione per conoscere meglio il proprio corpo e per scoprire quali sono quegli elementi naturali disciolti nell'acqua che possono avere un effetto rigenerativo sull'organismo.
La seconda volta la scelta sarà mirata e nel frattempo c'è chi non rinuncia a portarsi dietro un campione dalla vetrina del reparto cosmetico, oramai presente in numerose strutture termali.
Quel piccolo souvenir finisce per avere più utilità: ricorda i momenti piacevoli trascorsi serenamente, aiuta a rivivere sensazioni associate a consistenze ed essenze che ricreano a casa l'ambientazione di una Spa.

L'Italia ha una carta in più da giocare sul tavolo dell'accoglienza ed è il Menù. La proposta gastronomica non può essere da meno rispetto alla filosofia termale e così le pietanze sono ben calibrate, realizzate da chef affermati che usano prodotti del territorio lavorati quanto basta per trattenere tutte le proprietà nutritive: quelle che aiutano a mantenersi in forma, ma anche ad avere le energie necessarie al recupero psico-fisico.

 Affidarsi completamente all'esperienza dei medici termali e dei massaggiatori riduce lo stress e predispone a quella sorpresa che genera compiacimento e dunque energie positive.

Non abbiamo parlato della coppia, di quante ore piacevoli un soggiorno termale, vissuto profondamente, possa offrire per immergersi totalmente nell'altro. Ma, una volta rotto il ghiaccio, esiste la privacy.

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme