Capelli stressati in caduta libera: i rimedi termali

Pubblicato: 01/11/15 10:11

Stare bene significa sempre più dedicarsi alla cura della propria bellezza, senza alcuna distinzione di sesso sia uomini che donne cercano da alcuni anni il loro consulente di fiducia tra gli hair stylist del panorama locale, ma molto spesso accade che il vero problema non sia trovare il taglio alla moda, bensì presentarsi in condizione ottimale.
Il passaggio tra l'estate e l'inverno è uno dei momenti più critici dell'anno: nella tradizione orale di molte località rurali, la caduta delle castagne coincide con la perdita dei capelli.

Come sta il capello? Questa la domanda. La risposta può essere il fango termale, considerato un prezioso alleato del cuoio capelluto: nutrendo l'epidermide e rafforzando la tenuta della radice risulterebbe infatti un alimento insostituibile. Il successivo lavaggio con acqua termale, che elimina l'argilla arricchita, aiuta invece a combattere la forfora.

In Abruzzo c'è una Beauty Farm di alto livello all'interno del Centro Benessere di Caramanico Terme dove il fattore bellezza non esclude il consulto medico, come spiega la direzione sanitaria "il punto di partenza è sempre il colloquio introduttivo con lo staff medico che permette a ciascun ospite di individuare il percorso terapeutico e curativo che corrisponde alle sue esigenze e al suo stato di salute".

Tra le proposte del Centro abruzzese ce n'è uno specifico "Termale Capelli" composto da: peeling-frizione del cuoio capelluto con lozione termale, massaggio rigenerante cuoio capelluto con fitomelatonina, impacco con crema al fango termale, oltre ad un prodotto specifico per il prosieguo domiciliare del trattamento.

Il Reparto di Medicina Estetica propone interventi all’avanguardia mettendo a disposizione degli ospiti anche una dietologa che studia programmi alimentari personalizzati. Estratti naturali, vitamine e acqua solfurea, questi gli ingredienti utilizzati: "Adatti ad ogni tipo di pelle - spiega il personale di Caramanico - agiscono in profondità e garantiscono risultati visibili in breve tempo".

Dove. La Réserve si trova in Abruzzo nella Valle dell'Orfento, cuore del Parco Nazionale della Maiella.
Ecco una presentazione accattivante e suggestiva senza effetti speciali: "Aria purissima, scenari mozzafiato, lievi rumori di bosco, torrenti e acque termali dalle proprietà terapeutiche: doni preziosi e spontanei di un territorio generoso, in parte ancora sconosciuto alle grandi rotte turistiche, ricco di storia, arte, reperti archeologici e culla di una civiltà rurale che ha conservato intatto nel tempo un patrimonio di tradizioni e costumi, di culture e feste popolari".

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme