Tre giorni alle Terme di Sirmione: fango da rilassamento

Pubblicato: 27/03/16 15:03 da

Un percorso che dura 3 giorni ed è indicato per "sciogliere le tensioni muscolari e per il miglioramento della funzionalità articolare". Questa la proposta dello staff di Sirmione.

Presso le Terme Virgilio di Colombare di Sirmione o presso le Terme Catullo nel centro storico di Sirmione con il percorso Miorilassante si ha diritto ad un 20% di sconto sull'ingresso al Centro Benessere Termale Aquaria tra "piscine termali con lettini effervescenti, idromassaggi, getti a collo di cigno, percorso vascolare, sauna e piscina di acqua dolce fronte lago, saune interne e bagni di vapore, docce emozionali e fiotto; aree relax polisensoriali vista lago tra cui Stanza del Sale, Sala della Musica e del Cielo Stellato".

Integrare il fango termale con l'idromassaggio e il massaggio. Perché? "Il fango agisce attraverso il calore, lo zolfo e i sali minerali, con azioni dirette sui tessuti delle articolazioni, mentre l'immersione nell'acqua termale svolge un'azione benefica sul tono dei muscoli e dei tendini"

Il percorso inizia con la visita medica di ammissione, seguono fango e balneoterapia al giorno con supplemento idromassaggio 10' al giorno e massaggio terapeutico da 30'.

Il fango è ottenuto dal mescolamento dell'argilla con l’acqua termale, dopo un periodo di “maturazione” di circa un anno, si arricchisce di sali minerali che verranno rilasciati lentamente sulle zone del corpo su cui viene applicato.

Nello specifico: "La fangoterapia può essere parziale o totale, a seconda della gravità della patologia artroreumatica e delle condizioni fisiche del paziente. La durata di applicazione del fango è di 20 minuti circa. Poi il paziente viene sottoposto ad una doccia di annettamento o pulizia e poi fatto immergere nella vasca di acqua termale secondo la temperatura ed i tempi indicati dalla prescrizione medica, generalmente 36 °C per 10 minuti. In tal modo inizia la fase di rilassamento beneficiando del calore emanato dall’acqua termale. Al bagno segue infine un periodo di cosidetta “reazione” della durata di almeno 10 minuti".

La balneoterapia associa alle proprietà fisiche effetti biologici e terapeutici specifici dell’acqua termale.
 "Può essere effettuata in apposite vasche singole o in piscina e consiste nell’immersione parziale o completa del corpo in acqua termale alla temperatura di circa 36-38 °C per 15-20 minuti, seguiti da un periodo di “reazione” della durata di almeno 10 minuti"

L'Idromassaggio termale può essere invece considerato una cura integrativa alla fangobalneoterapia per problemi circolatori.
"Al termine del trattamento il paziente sosta per la reazione su un apposito lettino per almeno 10 minuti. L’idromassaggio, in vasca singola o in piscina, è indicato per tutte le patologie reumatiche caratterizzate da contratture muscolari e da rigidità articolare e per le patologie venose periferiche, in particolare agli arti inferiori".

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme
{* *}