Terme per Natale: un regalo di benessere, chiuso nel cassetto

Pubblicato: 02/12/17 14:12 da

Scegliere il regalo di Natale adatto al proprio partner, per gli amici o per i famigliari rischia di andare oltre il mero divertimento e di diventare una fonte di stress. Questo ha comportato nel corso degli anni una ricerca sempre più mirata, attenta a soddisfare i desideri ma anche attenta alla sostenibilità ed al benessere.
  Le Terme sparse sul territorio nazionale e spesso facilmente raggiungibili sono diventate un must anche grazie ai pacchetti digitali, box o voucher più o meno ricchi di optional che consentono di prenotare comodamente un soggiorno da poter effettuare entro un certo periodo, una data che sarà decisa da chi riceve il regalo.

Il circuito QC Terme ha cavalcato questa visione contemporanea del wellness come dono ed oltre a proporre durante l'anno varie formule promozionali tese a creare esperienze di benessere per coloro che vogliono migliorare la propria qualità di vita, a Natale prova la carta jolly e propone i QC Pass con il fiocco rosso per le ambite mete di Bormio, Pré Saint Didier, Milano, Torino, Roma, San Pellegrino e Dolomiti.

Molto richiesti i massaggi. Perché? "I massaggi influiscono positivamente su ogni parte del nostro corpo - spiegano gli esperti - aumentando le difese immunitarie, riducendo lo stress accumulato e sciogliendo i tessuti e la muscolatura oltre che infondere una generale sensazione di tonicità e rilassamento. ll benessere di QC Terme è pensato sulla unicità: per appagare tutti i sensi, ogni dettaglio come musica, aromi, oli ed essenze è curato per compiacere l'ospite attraverso la personalizzazione del massaggio".

Tra i QC Pass: Percorsi benessere, Massaggi e Trattamenti, Day Spa. Ci sono poi i "Cassetti regalo" ovvero pacchetti: viaggio, gusto, desiderio, notte, fuga e coccole.
Questa la spiegazione offerta dalla direzione della nota catena del benessere "Non lasciare che i tuoi desideri restino chiusi in un cassetto: aprilo e realizza assieme alla persona che ami l’esperienza dei tuoi sogni, scegliendo tra esclusive combinazioni di gusto e di benessere".

Il soggiorno in Trentino porta chi riceve il regalo nella suggestiva cornice dolomitica di Pozza di Fassa dove "Il nuovo centro termale, inserito nel paesaggio con il massimo rispetto per l’ambiente, è il connubio perfetto tra pace e armonia dei sensi. Offre una nuova esperienza alpina che mette al centro la qualità della vita grazie agli effetti benefici della balneoterapia termale mirata al recupero di un equilibrio fisico e spirituale".
La novità di quest'anno è stata la nuvola "Dormire in una nuvola è un sogno diventato realizzabile questo autunno nel giardino di QC Terme Dolomiti, cullati in una bianca dimensione di benessere" spiega lo staff.
Mentre per Capodanno 2018 la struttura prepara una sorpresa "Per la più luminosa notte dell'anno, auguriamo ai nostri ospiti di splendere di benessere. La serata sarà resa magica da musica, spettacoli e preziose coccole di bellezza".

Un'altra meta molto gradita si trova nel centro delle Alpi, "Bormio vanta un patrimonio artistico e culturale invidiabile, da riscoprire tra i vicoletti del centro storico, oltre a nove fonti termali millenarie, che alimentano sia il centro benessere di Bagni Nuovi, che quello di Bagni Vecchi". Il Parco Nazionale dello Stelvio esercita una forte attrattiva per chi vuole rilassarsi in spa e coccolarsi nell’Alpine Resort di Bagni Nuovi o nel rustico dell’Hotel Bagni Vecchi.

Lo stabilimento di Pré Saint Didier si trova invece al cospetto del Monte Bianco, perla della Valle d’Aosta. Qui il benessere termale è stato scoperto dagli antichi romani ed apprezzato anche dalla famiglia Savoia. Il profilo della catena alpina abbraccia sia lo storico edificio delle terme di Pré che l’Alpine Spa dell’Hotel Monte Bianco.

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme