Terme di Santa Cesarea: consigli utili dal Salento al Web

Pubblicato: 03/02/16 15:02 da

"Consigli utili" questo cercano i tanti internauti che ogni giorno navigano attraverso la rete ed una volta diventati ospiti, al cospetto dei medici specialisti e dei maestri di sauna dei centri termali, sono ugualmente numerose le domande che vengono rivolte al fine di carpire quei segreti che possono tornare comodi nelle più svariate situazioni.
"Consigli utili" è un binomio di grande attrattiva sociale, un mix cliccabile per dirla alla maniera del turismo 2.0 che difficilmente sfugge agli occhi di un lettore ed è preludio di interessanti scoperte.

Lo staff termale di una nota località del sud Italia ha voluto giocare su questo aspetto offrendo al pubblico una simpatica anteprima del benessere termale: un blocchetto per appunti ricco di consigli.
Tra questi: "Il verificarsi della cosiddetta reazione termale è del tutto naturale e consiste nell'accentuazione dei sintomi di cui si è sofferenti" da sapere anche che "è ideale effettuare due cicli di cure termali l'anno a distanza di 5-6 mesi l'uno dall'altro" inoltre è bene ricordare che "un ciclo di terapia termale in convenzione col Servizio Sanitario Nazionale, composto da 12 giorni di cura, deve essere completato in un arco temporale di 15 giorni di calendario al fine di ottenere l’effetto terapeutico ottimale; può comunque essere completato al massimo entro 60 giorni".
Ma le terme non sono solo un luogo di cura, molti ospiti vogliono ad esempio approfondire la conoscenza dei fanghi e quali siano i migliori metodi di applicazione, quali le avvertenze e le peculiarità dei singoli trattamenti.
Per questo la disponibilità da parte del personale è tale da aver predisposto una Carta dei Servizi che impone la massima trasparenza: non esistono segreti e qualsiasi domanda è ammessa.

Il grado di partecipazione alle Terme di Santa Cesarea si misura inoltre attraverso l'intuizione di mettere a disposizione dell'utenza un questionario utile ad esprimere il livello di soddisfazione per i servizi erogati dove proporre anche eventuali suggerimenti.

Nella Penisola Salentina, tra Otranto e Santa Maria di Leuca, in provincia di Lecce, Santa Cesarea Terme è la terra di Cisaria, giovane vergine che per sfuggire al peccato di incesto, si rifugiò in una delle grotte del litorale. "La sua purezza ed il sacrificio della sua vita - narra la leggenda - resero sante e salutari le acque sgorgate dalla voragine infernale che si aprì sul pavimento della grotta per inghiottire il patrigno che la insidiava fin dentro quell’antro".Tra bellezze naturali e paesaggistiche, la località nasce attorno alle terme, tra le più rinomate a livello nazionale.

Il Centro Benessere “Linea Blu” qualificato dall’alto profilo professionale degli operatori, spazia dalle cure termali classiche alle prestazioni riabilitative, alle tecniche olistiche di riequilibrio psicofisico ed antistress, educazione alimentare, cura estetica del corpo e del viso.
Fanghi, bagni, idromassaggio, ma si possono effettuare anche peeling corpo al fango termale, massaggio terapeutico, rieducazione posturale, fisiokinesiterapia, riflessologia plantare, massaggio ayurvedico, shiatzu, linfodrenaggio manuale, linfodrenaggio strumentale, pressoterapia, trattamenti contro gli in estetismi della cellulite, cure fisiche, maschere viso al fango termale, maschere viso al collagene, trattamenti viso o corpo all’acido glicolico, o salicilico, massaggio tonificante o drenante viso.

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme