Open Day Terme Bimbo: come scoprire gratuitamente il termalismo

Pubblicato: 25/03/16 11:03 da

Nel cuore della Romagna, in un meraviglioso parco secolare, Terme di Riolo con un approccio olistico offrono diagnosi non invasive, cicli di terapie e trattamenti tailor-made. Le acque medicali Vittoria, Breta, Margherita e Salsoiodica e il finissimo fango sorgivo dei vulcanetti di Bergullo sono l'eccellenza del territorio.

Ogni anno è di scena l'Open Day Terme Bimbo, un evento patrocinato da Regione Emilia Romagna e Provveditorato agli Studi che quest'anno, sabato 28 maggio 2016, giunge alla sua decima edizione con attività a partecipazione gratuita.

Una giornata con la classe o in famiglia tra: stili di vita, outdoor education, rispetto dell'ambiente e delle risorse naturali, esperienza in campo, integrazione e socializzazione.
Nel panorama termale nazionale, è una novità l'evento creato da Terme di Riolo per sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni circa la promozione della salute dei più piccoli e il ruolo della prevenzione.
"Essere e mantenersi in buona salute - spiegano gli organizzatori - è un traguardo conseguibile attraverso un percorso quotidiano, fatto di buone pratiche e corretti stili di vita. Questo percorso è possibile dedicando la giusta attenzione al ruolo e al prezioso equilibrio tra mente e corpo".

Per le famiglie l'opportunità di visitare il Centro Termale, incontrare il personale medico, conoscere e provare i servizi di prevenzione e terapia termale durante l'intera giornata che vede l'Equipe Medico-Specialistica del Reparto Otorinolaringoiatrico visitare gratuitamente i bimbi, che possono poi provare i benefici delle terapie inalatorie, assistiti dalle Operatrici termali presso il Reparto pediatrico.
 Spiega lo staff che "Ogni bimbo al momento dell'iscrizione riceve un kit di gadget e omaggi, che include un buono ingresso bimbo e adulto accompagnatore in piscina termale, particolarmente indicata per i più piccoli, fruibile nel corso della stagione termale".

Il parco termale si trasforma in Parco delle Meraviglie, luogo per correre liberamente, ballare al ritmo di una coinvolgente Baby Dance, dedicarsi alla scoperta di un'attività sportiva, cimentarsi in un laboratorio manuale o assistere ad una delle tante attività ludico-didattiche. Possibile anche provare una seduta di acquaticità neonatale, dove i piccini rivivono l'emozione del grembo materno, condividendo con mamma e papà questa esperienza nelle calde acque termali.

Otiti, sinusiti, allergie, bronchiti quasi tremila bambini ogni anno utilizzano le acque termali di Riolo per prevenire e trattare queste ricorrenti patologie.

Ultimi articoli

2 Giugno di relax in Toscana

​Avete già deciso come trascorrere il ponte del 2 giugno? Noi, non abbiamo dubbi. Il nostro sarà un ponte all’insegna del relax. Le vacanze estive sono ancora lontane ma il bisogno di staccare la spina e riprendere fiato è forte. Per questo siamo convinti che il 2 giugno sia la giusta occasione per regalarci qualche giorno di rilassante benessere.

  • Pubblicato: 16/05/16 12:05

Minerale della Bellezza, da bere respirare e far rotolare

Vari usi terapeutici dell'acqua sulfurea, alcuni sperimentabili anche a casa

  • Pubblicato: 31/05/16 16:05

​Ponte termale in Valpolicella tra Vinoterapia ed Olivoterapia

Si inizia con un calice di benvenuto per arrivare alla vinoterapia

  • Pubblicato: 30/05/16 15:05

Terme marine: il benessere sulla laguna

Trattamenti all'acqua di mare riscaldata

  • Pubblicato: 29/05/16 13:05

Terme di Salgemma, sodio antistress: dai faraoni al nord Europa

Cloruro di sodio usato come antistress e rivitalizzante

  • Pubblicato: 28/05/16 15:05

Benessere orientale: ponte termale da levante a ponente

E' la riviera di ponente, ma si ispira alla tradizione del Sol levante

  • Pubblicato: 27/05/16 16:05

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme