Natale e Capodanno alle Terme: acqua solfurea o salsobromoiodica

Pubblicato: 08/12/17 10:12 da

L'Emilia Romagna ha deciso di scommettere sull'inverno 2017-2018 e proporre un invito collettivo agli ospiti termali per poter conoscere la filosofia del benessere a Natale e Capodanno attraverso le proposte di un circuito che conta ben 23 stabilimenti sparsi nella regione centrale dell'Italia.
A partire dalla Immacolata, passando per Natale e Capodanno e fino all’Epifania, non mancano le occasioni per ricaricare le pile, da soli, in famiglia e con gli amici, oppure regalando il soggiorno sotto l'albero.

Le proposte Benessere prendono nome "Dicembre, Natale e Capodanno alle Terme dell’Emilia Romagna" poi però ciascuno ha ideato e sviluppato la propria offerta di soggiorno: si va dalle "Carezze d'inverno" al "Relax Capodanno" passando per "Calda magia di luci" ed ancora "Magia di Natale" fino ad "Happy new year". 

Le Acque delle Terme dell’Emilia Romagna farmacologicamente attive sono l’Acqua Solfurea e Salsobromoiodica ricche di elementi importanti per il funzionamento dell’organismo e particolarmente efficaci per la cura, la prevenzione e la riabilitazione.

Spiegano gli esperti del Consorzio termale emiliano: "Ogni tipologia di acqua minerale, in virtù degli elementi che possiede, presenta attività terapeutiche che la caratterizzano e la differenziano dalle altre, per la cura di: apparato respiratorio (cure inalatorie, sordità rinogena, ventilazioni polmonari), apparato locomotore (fanghi e bagni, piscine, riabilitazioni e kinesiterapia), sistema vascolare periferico (idromassaggi, percorsi vascolari, piscine), apparato gastroenterico (bibite, docce intestinali), la pelle (bagni), apparato ginecologico (irrigazioni, irrigazioni vaginali con bagno)" pertanto anche d'inverno è opportuno conoscere l'acqua per scegliere la meta migliore.

Caratteristiche dell'Acqua Solfurea? "Sono preziose soprattutto nel campo inalatorio, dermatologico e dell’apparato digerente per la presenza di zolfo sotto forma di solfuri e di idrogeno solforato che agisce sulle mucose provocando vasodilatazione e aumento del trofismo. La loro azione farmacologia su cute e mucose è molteplice: azione cheratoplastica sulla cute, antianafilattica e anticatarrale sulle mucose dell’apparato respiratorio, che si associa ad un’azione antispastica e lassativa nell’apparato digerente. Svolgono inoltre un’azione complessa sulla salute della cartilagine articolare, azioni generali sul metabolismo dell’urea, dei lipidi (specie del colesterolo), della creatinina, degli zuccheri, nonché un’azione equilibratrice del sistema neurovegetativo".

  • Mentre l'Acqua Salsobromoiodica in cosa si differenzia? 
  • "Sono acque ad elevato contenuto salino, ipertoniche, fredde, e applicate sulle mucose sono note per l’azione antinfiammatoria, decongestionante e stimolante. Q

  • uasi prive di calcio e perciò assai meglio tollerate dalle mucose. N

  • ote per l’azione antinfiammatoria, decongestionante e stimolante. 

  • Le principali azioni farmacologiche delle acque salsobromoiodiche sono sia locali che generali. A livello locale svolgono un’azione antiflogistica e risolvente dei processi infiammatori cronici di cute e mucose, oltre ad un’azione antisettica di detersione delle mucose e di riattivazione della stasi venosa. A livello generale stimolano le terminazioni nervose con una conseguente azione eccitante generale, e grazie all’assorbimento di composti di Iodio e Bromo, attivano le difese organiche. Hanno inoltre un’azione regolarizzatrice della funzionalità ovarica e di stimolazione della funzionalità tiroidea".

  • Terme di Salsomaggiore, Terme di Tabiano, Centro Termale Il Baistrocchi, Terme di S Andrea, Terme di Monticelli, Terme di Cervarezza, Terme della Salvarola, Terme di Porretta, Terme Felsinee, Terme San Luca, Terme di Castel San Pietro, Terme di Riolo, Terme di Brisighella, Terme di Castrocaro, Grand Hotel Terme della Fratta, Roséo Euroterme Wellness Resort, Hotel delle Terme S Agnese, Grand Hotel Terme Roseo, Thermae Oasis, Terme di Punta Marina, Terme di Cervia, Riminiterme e Riccione Terme: sono queste le mete che fanno parte del Consorzio termale emiliano.

     Alcune proposte nel dettaglio? "Si può scegliere tra un “massaggio corpo Gold” o un “trattamento oro viso e mani”, ci sono poi il “peeling viso e corpo al miele e frutti di bosco” per donare morbidezza e luminosità all’epidermide ed il “gommage ai bio-cerali, miele e farina di castagne” che rinnova e nutre la pelle riattivando il microcircolo. Con “candle massage” si vivrà un’esperienza rilassante che dona benessere psicofisico e migliora la salute della pelle grazie al calore delle candele aromatiche. Per la coppia il trattamento “soin cocon viso” è ideale per tutte le pelli e per chi ha nostalgia di coccole".

    Tante le proposte per il weekend dove il benessere incontra la buona tavola permettendo agli ospiti di degustare i prodotti tipici locali, vanto della tradizione enogastronomica della Regione. Immancabile la proverbiale ospitalità emiliano-romagnola.

    Cerca Hotel su booking

    Data check-in

    Data check-out

    Migliore Tariffa Garantita
    offerte hotel per il tuo weekend alle terme