Equilibrium: a Bagni di Pisa la cura termale con la dieta mediterranea

Pubblicato: 05/01/18 10:01

Corpo, psiche, relazioni con l’ambiente sono una cosa sola; questo il fondamento della filosofia Equilibrium dei Bagni di Pisa ai piedi di una collina di ulivi secolari che nel 1743, il Granduca di Toscana scelse come residenza termale estiva. 

I bagni termali di Pisa erano già conosciuti da etruschi e romani, ma fu il Granduca di Toscana a renderli un luogo speciale. Gustavo di Svezia, Giorgio IV d'Inghilterra, Vittorio Alfieri, Percy B. e Mary Shelley, Ibrahim Pascià, il Cardinale di York e Carlo Goldoni hanno passeggiato per i loggiati in cotto ornati da agrumi che ancora oggi si possono percorrere.

In quello che fu il terzo polo termale più importante d’Europa, recentemente ristrutturato, gli ospiti possono ammirare volte originali del settecento affrescate in tinte pastello, soppalchi in parquet, pavimenti in marmo, graniglia e cotto toscano, sale da bagno in marmo di Carrara ed ancora sontuosi saloni e il loggiato della Kaffehaus sulla collina, la grotta termale naturale, la spa e la nuovissima area dei Bagni di Levante. 

In cosa consiste il Programma Equilibrium? "Cura l’infiammazione cronica con nutrizione, terapie termali, tecniche antistress e movimento. Il Programma Dimagrante alcalinizzante deriva dalla dieta mediterranea. Oltre al dimagrimento riduce l’acidità dei tessuti. Il Programma Dimagrante Intensivo racchiude alimentazione funzionale e della nutraceutica. Offre dimagrimento, effetto antiinfiammatorio e potenziamento del sistema immunitario".

Lo staff medico specializzato segue l’ospite durante tutta la durata del percorso settimanale e una volta rientrato a casa. Il team è composto da medici tutor, terapisti esperti nel campo della terapia fisica e manuale e delle discipline orientali, da personal trainer, estetiste e operatori termali che completano il percorso con trattamenti esclusivi. La nutrizionista elabora la dieta personalizzata e il regime alimentare in collaborazione con lo chef. 

La dieta alcalinizzante è il programma nutrizionale che oltre al dimagrimento consente di ridurre l’acidità dei tessuti "Il programma è derivato dalla dieta mediterranea e si basa su alimenti che riducono l’acidità e hanno un effetto antiinfiammatorio, di protezione contro l’ossidazione e i radicali liberi. Si usa acqua alcalinizzata come bevanda, con dosaggi personalizzati e progressivi. Il percorso è integrato con trattamenti drenanti e detossinanti come l’idrocolonterapia e completato con le acque termali che hanno effetto antiinfiammatorio, antiossidante e detossinante. Una corretta alimentazione non è solo lo strumento per dimagrire. La nutrizione agisce sulla salute in moltissimi modi. L’acidità dei tessuti è una delle cause principali dell’infiammazione silente che può causare stati patologici e degenerativi. La dieta alcalina è efficace proprio sull’infiammazione non visibile dei tessuti che può causare patologie, anche gravi. Per essere efficace la dieta alcalina deve essere personalizzata, studiando per ogni persona la giusta alimentazione che permetterà di raggiungere e mantenere la salute".

La dieta intensiva è da sempre la specialità di Bagni di Pisa. Racchiude i più recenti aggiornamenti nel campo dell’alimentazione funzionale e della nutraceutica "Il regime dietetico, personalizzato per ogni ospite, è arricchito da alimenti funzionali, selezionati grazie alla nostra esperienza in campo dietologico. Fibre, prebiotici, alimenti fermentati, bacche olearie antiossidanti come l’olivello spinoso sono solo alcuni degli ingredienti utilizzati. L’effetto dimagrante si associa al miglioramento della salute grazie al potere antiinfiammatorio e al potenziamento del sistema immunitario. Acqua termale, trattamenti specifici e idrocolonterapia completano il percorso, facendone un vero investimento in salute. L’alimentazione funzionale è caratterizzata dall’uso di ingredienti che, oltre al loro valore nutrizionale, posseggono particolari e spiccate azioni benefiche sull’organismo. Il loro utilizzo è paragonabile all’assunzione di un farmaco, senza averne gli effetti collaterali né le controindicazioni. Il nostro è un piano alimentare che ha come obiettivi la riduzione del tessuto adiposo e la conservazione della massa magra, il benessere del microbioma intestinale e la riduzione dell’infiammazione attraverso l’uso di nutraceutici (alimenti funzionali). È uno strumento potente per la cura della salute".

Le acque termali di Bagni di Pisa sgorgano ad una temperatura di 38°C, sono solfato-calciche-magnesiche e particolarmente tollerabili anche perché impiegate senza alcun trattamento chimico o fisico che ne alteri la costituzione naturale.

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme