Acqua San Carlo: un nuovo Centro Benessere in arrivo sulle Apuane

Pubblicato: 15/12/17 14:12 da

Inaugurato il nuovo stabilimento San Carlo nel Parco delle Alpi Apuane, in arrivo anche il Centro Benessere ed un parco dove cresceranno gli ortaggi che saranno usati per la cucina a chilometro zero.
In questo angolo di Toscana, a San Carlo Terme nella provincia di Massa, sgorga l’acqua Fonte Aurelia, una sorgente oligominerale microbiologicamente pura, adatta per la cura idropinica. Si tratta di una acqua fredda che sgorga tra i 12 ed i 13 gradi arricchita di minerali attraverso il passaggio, filtrato, tra le cavità delle Alpi Apuane.

"Coming soon". Sarà un complesso termale, con imbottigliamento dell’acqua, quello che Eugenio Alphandery, presidente dell’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella di Firenze ha fortemente voluto sui 5000 metri quadrati di parco. I lavori inizieranno a gennaio e l'obiettivo è l'apertura entro l'estate 2018. A completare l'offerta benessere ci sarà anche una ristorazione di qualità con prodotti del territorio ed alcuni coltivati all'interno del parco termale.

L’impianto è nato nel 1936, ma le proprietà della sorgente termale sono note fin dall'Antica Roma poiché ritenute già all'epoca depurative e drenanti. Il Vescovo santo, Carlo Borromeo da Milano, avrebbe beneficiato delle acque toscane per curare alcune disfunzioni renali nella seconda metà del '500. Si ritiene che il prestigioso passaggio del Santo, celebrato anche da Alessandro Manzoni ne I Promessi Sposi attraverso la figura del nipote Federigo Borromeo, abbia convinto la popolazione ad attribuire il nome attuale alla località.

 San Carlo Spa insieme alla Officina di Santa Maria Novella metterà sul mercato internazionale  una bevanda aromatizzata con la Balsamite, una pianta tradizionale per l’Officina, nota fin dal '600 per la preparazione dei prodotti della Santa Maria Novella.

L'attesa per il rilancio termale si accompagna con la curiosità del crescente flusso turistico pronto a cogliere un'ulteriore occasione di viaggio in Toscana tra le città di Firenze, Pisa e Livorno. La cura idropinica, ovvero la somministrazione controllata di acqua, si sposa con la contemporanea filosofia termale che vede nell'esperienza il primo obiettivo di un'offerta sempre più diversificata e creata a misura di ciascun ospite.

Della nascente struttura farà parte anche un anfiteatro che potrà ospitare spettacoli e concerti che i creatori della nuova location promettono "non si faranno attendere".

Cerca Hotel su booking

Data check-in

Data check-out

Migliore Tariffa Garantita
offerte hotel per il tuo weekend alle terme